Ivrea, Ambrosi: “La prossima stagione proveremo a migliorare il piazzamento ottenuto, siamo una squadra migliorata da innesti e volti nuovi”

Ambrosi

Centrocampista classe 1994 in forza all’Independiente Ivrea, Martina Ambrosi ha parlato sulle pagine di ‘Calcio in Rosa’ ripercorrendo l’ultima annata della formazione arancionera nel campionato di Serie C, terminata al settimo posto nel Girone A, e proiettando poi il suo sguardo verso la prossima annata. Queste le sue dichiarazioni: “La scorsa direi che è stata un’annata alquanto positiva in quanto siamo riuscite a confermare il piazzamento della stagione passata. Dopo un inizio complicato, un avvio di torneo in salita, ci siamo riprese, riuscendo a raggiungere l’obiettivo prefissato. Lo scorso anno siamo state artefici di una vera impresa ma in questa stagione ci siamo superate atteso che replicarsi è sempre più difficile.”

“Ricordo con estremo piacere e motivo di orgoglio la scelta di cuore di scendere di categoria con la Biellese in Eccellenza, rinunciando ad offerte di categoria superiore e la conseguente promozione in Serie C con un successivo campionato di alto livello, prima della mancata iscrizione della squadra al campionato.”

“Fuori dal campo sono insegnante di educazione fisica, laureata in scienze motorie. Ho lottato e perseguito con tenacia questo obiettivo, facendo leva sulle mie forze, riuscendo a conciliare il precariato con l’attività sportiva.”

“La prossima stagione proveremo a migliorare il piazzamento ottenuto in precedenza, partendo con rinnovate ambizioni con una squadra migliorata da innesti e volti nuovi, arricchita dalla presenza in panchina della coach Pitzalis, volto a me noto, in quanto mi aveva già allenato ai tempi della Biellese. Valuto il presente volta per volta, senza correre troppo in avanti e devo dire di essere soddisfatta di aver rinnovato a 29 anni la scelta di poter giocare per il terzo anno di fila per una squadra ed un ambiente sano che mi dà il giusto equilibrio e le necessaria serenità che richiedevo.”

TCF