News

Italia U19, ok la prima della Ct Mazzantini: 3-2 alla Svizzera

4 Settembre 2022 - 10:40


Esordio vincente sulla panchina della Nazionale Under 19 Femminile per Selena Mazzantini. Nel piccolo comune olandese di Venray, dove martedì (ore 16) l’Italia tornerà in campo per affrontare in amichevole i Paesi Bassi, la neo allenatrice azzurra – nella passata stagione alla guida dell’Under 23 – si gode il successo delle sue nuove ragazze sulla Svizzera, un 3-2 frutto della doppietta di Elisa Pfattner e del gol di Chiara Beccari.

Guarda caso era stata la stessa attaccante altoatesina della Juventus a realizzare lo scorso 12 aprile a Padova un’altra doppietta alla Svizzera per il 3-1 che era valso il pass per la fase finale del Campionato Europeo. Stavolta la vittoria sulle elvetiche non ha lo stesso valore, ma rappresenta una preziosa iniezione di fiducia ad un mese dall’impegno nelle qualificazioni europee in programma a inizio ottobre in Ungheria, che vedrà l’Italia opposta alle padrone di casa ungheresi e alle pari età di Serbia e Galles.

Dopo aver sbloccato il risultato al 27’ superando in uscita il portiere svizzero Benz, Pfattner si ripete dieci minuti più tardi sfruttando al meglio il lancio di Eva Schatzer. Un raddoppio che nasce in famiglia, visto che Eva è la cuginetta di Elisa: otto mesi le separano (maggio 2004 Elisa, gennaio 2005 Eva), mentre ad accomunarle è una passione per il calcio inseguita sin da piccole e che oggi (ieri, ndr) le ha portate a condividere l’emozione di indossare sia la maglia azzurra che quella della Juventus. Tra i due gol dell’attaccante bianconera anche il rigore calciato dalla centrocampista del Como Matilde Pavan e parato da Benz. La Svizzera reagisce e accorcia le distanze sorprendendo la difesa azzurra dopo appena 20 secondi dall’inizio della ripresa con Schmid, l’Italia allunga sul 3-1 al 57’ grazie ad una conclusione mancina da fuori area di Chiara Beccari per poi subire ad un quarto d’ora dallo scadere il gol del 3-2 ad opera di Schertenleib. E nel finale è la traversa a negare a Beccari la doppietta personale.  

TCF

(Fonte Figc)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *