News

Italia U19, Ct Sbardella: “L’Ungheria è cresciuta, ma noi dobbiamo vincerle tutte”

9 Aprile 2022 - 08:20


Nuovamente in campo, di nuovo ad Abano Terme: oggi (calcio d’inizio ore 14,30), la Nazionale femminile Under 19 affronterà il suo secondo impegno in questo secondo turno di qualificazione ai prossimi Europei di categoria. Dopo l’esordio vincente e convincente di mercoledì scorso contro la Bosnia, battuta per 6-0, le ragazze di Sbardella dovranno affrontare l’Ungheria, anch’essa vittoriosa nel match di apertura del girone; una gara (visibile in diretta streaming sul sito figc.it) che si preannuncia elettrizzante e che, se non decisiva, sarà comunque fondamentale sulla strada verso la fase finale, considerando che, delle quattro squadre presenti nel Gruppo 5, solo una staccherà il pass per la Repubblica Ceca, dove dal 27 giugno si disputerà l’ultimo atto della competizione.

Queste le parole in merito alla gara del Ct Sbardella“Mi aspetto una bella partita: sarà la prima delle due finali che dovremo affrontare. Sappiamo che il movimento calcistico ungherese è cresciuto molto ultimamente, e il risultato ottenuto dalle under 19 contro la Svizzera ne è una riprova; ma se vogliamo arrivare alla fase finale siamo consapevoli di dover vincere tutte e tre le partite del girone, senza fare troppi calcoli”.

TCF

(Fonte Figc)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *