News

Italia U19, Ct Sbardella: “Con la Francia giocato alla pari, grazie a queste gare si cresce”

1 Luglio 2022 - 10:00


La Nazionale Italiana Under 19 tiene testa alla corazzata francese pareggiando 2-2 nella seconda sfida dei gironi dell’Europeo di categoria. Le Azzurrine dovranno ora battere la Repubblica Ceca e sperare che la Spagna sconfigga la Francia per entrare tra le prime quattro squadre del Vecchio Continente. In più, Ferrara e compagne dovranno ribaltare una differenza reti che in questo momento le vede a -2 mentre le transalpine sono a +3.

“Ci attacchiamo a quel barlume, ma è una giornata positiva per il nostro calcio giovanile femminile, perché le ragazze hanno dimostrato di giocarsela alla pari con una Nazionale come quella francese – sottolinea a fine partita un esausto Enrico Sbardella, che da bordo campo ha vissuto questo turbinio di sentimenti -. Sono partite bellissime da vivere, da giocare. È ovvio che la vittoria era il nostro obiettivo… Sapevamo che nella loro gestione della partita potevano temporeggiare nel primo tempo e con i cambi spingere di più nella ripresa. La cosa che mi è piaciuta è stata la reazione dopo il loro uno-due, devastante, a inizio ripresa. In questo momento siamo contati, abbiamo tre giocatrici fuori e una panchina abbastanza corta nell’intercambiabilità, con calciatrici che giocano fuori posizione. Sono contento perché le ragazze stanno comunque disputando un grande Europeo: è grazie a questo genere di gare che si cresce”.

TCF

(Fonte Figc)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *