News

Italia U17, Razza: “La fascia è un peso piacevole, con la Svizzera fondamentale per il nostro futuro”

10 Ottobre 2022 - 08:15


Tutto in novanta minuti. Dopo il pareggio contro l’Islanda e la sconfitta contro la Francia dei giorni scorsi, oggi pomeriggio la Nazionale Femminile Under 17 del Ct Leandri tornerà in campo contro le pari età della Svizzera, nell’ultima gara del girone di questo primo turno di qualificazione agli Europei di categoria. Visto il solo punto in classifica nelle due gare giocate, le Azzurrine dovranno fare meglio dell’Islanda impegnata in contemporanea a Santarcangelo di Romagna contro la Francia. Per rimanere nella Lega A e giocarsi poi le chance di qualificazione alla fase finale nel Round 2. Queste le parole in vista della gara di Marta Razza, terzino destro tuttofare dello scacchiere azzurro autrice di un gol importante ai fini della differenza reti nell’ultimo match:

“In quel momento mi sentivo di calciare la punizione, anche se di solito non sono io la tiratrice. È stato un gol importante, peraltro il mio primo con la maglia della Nazionale addosso. Già vestire questa divisa è bello, perché rappresenti una Nazione; in più porto questa fascia al braccio ed è, come si dice, ‘un onere e un onore’ essere capitana. È un peso, ma un peso piacevole: dietro di me ho diciannove ragazze a supportarmi. Domani (oggi, ndr) contro la Svizzera sappiamo di dover far bene: sarà ‘la’ partita, perché da questa gara dipende il nostro futuro”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *