Italia, riparte il raduno a Castel di Sangro: le 23 convocate


La Ct Milena Bertolini ha scelto le calciatrici che prenderanno parte al torneo continentale. Nella giornata di ieri l’allenatrice della Nazionale Italiana ha ufficializzato la lista delle 23 Azzurre che lunedì 4 luglio saliranno sul volo per Manchester per l’inizio dell’avventura al Campionato Europeo, che si disputerà in Inghilterra dal 6 al 31 luglio. Delle 27 ragazze presenti a Castel di Sangro, non parteciperanno ad Euro 2022 Roberta Aprile, Angelica Soffia, Giada Greggi e Annamaria Serturini, che hanno già hanno salutato le compagne e lasciato il ritiro.

Un’avventura quella europea che si preannuncia entusiasmante e che vedrà l’Italia alle prese con un girone complicato in cui affronterà la Francia, terza nel ranking FIFA, l’Islanda e il Belgio. Le Azzurre, che nell’ultima edizione disputata nel 2017 nei Paesi Bassi furono eliminate nella fase a gironi, inizieranno il loro cammino affrontando il 10 luglio al New York Stadium di Rotherham la Nazionale transalpina (ore 21 italiane), mentre il 14 luglio (ore 18 italiane) e il 18 luglio (ore 21 italiane) sfiderà Islanda e Belgio al Manchester City Academy Stadium di Manchester. Le gare saranno trasmesse in diretta da Rai e Sky). Accederanno ai Quarti di finale le prime due di ciascun girone.

L’elenco delle convocate per l’Europeo

Portieri: Francesca Durante (Inter), Laura Giuliani (Milan), Katja Schroffenegger (Fiorentina);

Difensori: Elisa Bartoli (AS Roma), Valentina Bergamaschi (Milan), Lisa Boattin (Juventus), Lucia Di Guglielmo (AS Roma), Maria Luisa Filangeri (Sassuolo), Sara Gama (Juventus), Martina Lenzini (Juventus), Elena Linari (AS Roma);

Centrocampiste: Arianna Caruso (Juventus), Valentina Cernoia (Juventus), Aurora Galli (Everton), Manuela Giugliano (AS Roma), Martina Rosucci (Juventus), Flaminia Simonetti (Inter);

Attaccanti: Barbara Bonansea (Juventus), Agnese Bonfantini (Juventus), Valentina Giacinti (Fiorentina), Cristiana Girelli (Juventus), Martina Piemonte (Milan), Daniela Sabatino (Fiorentina).  

TCF

(Fonte Figc)