News

Italia, Linari: “C’è tanto rammarico, giuste le aspettative soprattutto dopo il passaggio al professionismo”

19 Luglio 2022 - 08:50


Grande delusione per la Nazionale Femminile, che saluta l’Europeo nella fase a gironi dopo la sconfitta nell’ultimo turno contro il Belgio. La leader della difesa Azzurra Elena Linari ha parlato cosi nel postgara ai microfoni della Federcalcio:

“Le aspettative sono importanti e se vogliamo fare il passo in avanti e avvicinarci alle grandi Nazionali è giusto che ci siano le aspettative, soprattutto dopo il passaggio al professionismo. Noi non ci dobbiamo allontanare dalle aspettative ma essere in grado di gestirle, affrontarle, superarle e dimostrare in campo quanto valiamo. Più di una volta ho detto che questa squadra ha dimostrato in campo di aver dato tutto e credo sia la cosa più importante per concludere un girone, anche se da ultime, con la coscienza a posto. Dovremo analizzare gli errori e ripartire perché la qualificazione al Mondiale ci sta aspettando e se non ci prepareremo del migliore dei modi, superando questa sconfitta, diventerà difficile”.

“C’è tanto rammarico. Siamo molto dispiaciute per questa eliminazione, penso che all’inizio nessuno se lo aspettasse. C’erano tante aspettative anche tra di noi, probabilmente fin troppe da questo punto di vista perché penso che in queste tre partite si sia visto ancora un gap che l’Italia deve colmare, non tanto con l’Islanda e con il Belgio ma ovviamente con la Francia. Quel passivo fa ancora male e dispiace per il pareggio con l’Islanda. Credo che anche stavolta non meritassimo la sconfitta ma è arrivata ed è arrivata l’esclusione. La analizzeremo e ripartiremo più forti di prima perché a settembre ci aspettano gare decisive per un appuntamento a cui teniamo moltissimo.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *