News

Italia fuori dall’Europeo, Ct Bertolini: “Mancata tranquillità, è un’esperienza che ci farà crescere”

19 Luglio 2022 - 06:45


Si infrange contro il Belgio il sogno della Nazionale italiana a Euro2022. In una gara da dentro o fuori, le ragazze di Milena Bertolini vengono sconfitte dalle Fiamme rosse per 1-0 e chiudono il girone sul gradino più basso con soltanto un punto sul pallottoliere. E’ il 49’, quando il cielo sopra il Manchester City Academy Stadium si tinge di nero: punizione in area azzurra del Belgio, la palla si nasconde tra una selva di gambe per sbucare sul sinistro di De Caigny che non lascia scampo a Giuliani. Dopo un primo tempo in cui l’Italia non è riuscita a spezzare la qualità in palleggio delle belghe, non è bastato l’assalto nella ripresa, fermato da un palo centrato da Girelli e dalle parate di un insuperabile Evrard sulle conclusioni a ripetizione di Giacinti e Bonansea. L’Italia abbandona gli Europei, consapevole di avercela messa tutta. Queste le parole della Ct delle Azzurre a fine gara:

“Abbiamo perso una partita che non abbiamo meritato di perdere. Questa sera le ragazze quello che avevano hanno dato. Avremmo potuto meritare qualcosa di più. Quello che è mancato forse è la tranquillità, ma stavolta le ragazze hanno giocato e hanno fatto bene. È stata un’esperienza per noi importante che ci farà crescere e ci farà diventare più forti. Voltiamo pagina cercando di non ripetere gli errori, analizzando le cose negative e facendo tesoro di quelle positive”.

TCF

(Fonte Figc)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *