News

Italia, Ct Bertolini: “Brasile di assoluto livello, se vogliamo crescere dobbiamo affrontare squadre cosi”

10 Ottobre 2022 - 08:50


Cresce l’attesa per Italia-Brasile, l’amichevole che si disputerà oggi al ‘Luigi Ferraris’ di Genova (calcio d’inizio ore 18,30, diretta tv su Rai2) e che segnerà l’inizio del percorso d’avvicinamento delle Azzurre verso il Mondiale del 2023. “Giocheremo in uno stadio ricco di fascino contro un avversario di assoluto livello, non vediamo l’ora che inizi la partita – ha sottolineato Milena Bertolini nella conferenza stampa della vigilia – tra meno di un anno in Australia e Nuova Zelanda troveremo squadre di questa caratura: se vogliamo continuare a crescere dobbiamo necessariamente confrontarci con nazionali di primissima fascia”.

Nonostante le numerose assenze che la costringeranno a rivoluzionare l’undici iniziale, Bertolini crede nelle qualità del gruppo ed è pronta a lanciare le più giovani, che anche grazie al supporto delle senatrici si stanno inserendo nel migliore dei modi. Per la squadra sarà un test importante e ricco di insidie: “Pia Sundhage è un’allenatrice molto brava, portandola sulla propria panchina la federazione brasiliana ha fatto un grande acquisto – aggiunge sorridendo la Ct – nella rosa hanno giocatrici piene di talento, ma ora grazie a lei la squadra è migliorata molto anche dal punto di vista dell’organizzazione di gioco”.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *