Inter, Guarino: “Col Milan partita emblematica della nostra Poule Scudetto. Nazionale? Ancora nessun contatto e io ho firmato con questo club”

Guarino

Si chiude con la sesta sconfitta la Poule Scudetto dell’Inter Women, otto partite in cui le nerazzurre sono riuscite ad ottenere appena quattro punti. Lo 0-1 subito nel derby contro il Milan è una caduta emblematica secondo coach Rita Guarino, che imputa alle sue ragazze il poco cinismo nello sfruttare le occasioni create. I concetti sono stati espressi dall’allenatrice ai microfoni della tv ‘La7’ poco dopo la partita:

“Per certi versi questa è una partita emblematica che racconta il nostro percorso nella Poule Scudetto. Al di là della partita in casa contro la Roma, in tutte altre partite abbiamo prodotto occasioni e non abbiamo portato a casa risultati. Questo per la nostra incapacità di chiudere le occasioni avute. Spiace perché le ragazze hanno dato una buona prova ma non siamo riuscite a concretizzare le numerosi occasioni da gol avute. Da questa stagione mi porto la crescita nella mentalità della squadra. Chawinga? Fa reparto da sola e rompe gli equilibri avversari. I suoi gol non sono mai banali. Una chiamata della Nazionale? Non c’è stato ancora nessun contatto, e io ho firmato con l’Inter che è un club che vuole crescere e investire ancora molto”.

TCF

News
Serie A
Serie B
Serie C