News

Inghilterra, Williamson celebrata con dei murales nella sua città natale

13 Agosto 2022 - 18:00


“Quando ero una bambina, non pensavo di poter sognare così in grande”. Così ha dichiarato Leah Williamson, che non solo è diventata capitana dell’Inghilterra, ma ha anche potuto sollevare nel cielo di Londra il Campionato Europeo vinto con la sua Nazionale soltanto poche settimane fa.

La giocatrice è diventata un’eroina nella sua città natale, a Newport Pagnell, nel Buckinghamshire. Un collettivo di street artists, con il sostegno della comunità locale, ha dipinto un murales per celebrare la giocatrice: oltre al suo volto con la bandiera dell’Inghilterra e lo sguardo di una leonessa alle spalle, sul muro a sinistra è stata vergata la frase “She’s one of our own”, ovvero “Lei è una di noi”. Un bellissimo messaggio che sicuramente ispirerà anche le generazioni future.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *