News

Independent, duro comunicato del club: “Le decisioni arbitrali stanno condizionando il nostro cammino”

20 Ottobre 2022 - 11:00


Tanta rabbia in casa Independent. Dopo la sconfitta dell’ultimo turno contro il Trastevere per un penalty a tempo scaduto, la squadra campana nel weekend ha perso 0-2 il match casalingo con la Res Roma. È successo di tutto: ospiti in vantaggio con un rigore siglato da Nagni e raddoppio di Agati oltre il 90esimo, nel mezzo quattro espulsioni comminate alle padrone di casa, tre giocatrici più l’allenatore. Ecco il comunicato del club:

“Due indizi fanno una prova! Una serie di decisioni arbitrali stanno ormai condizionando il cammino delle nostre ragazze in questo inizio di stagione. Una serie di sviste e di episodi che vogliamo rimarcare, semplicemente per sottolineare come alcune valutazioni e metri di giudizio possono alimentare poi dubbi. Ineguatezza, semplice errore o altro?”

“Dopo il rigore fischiato al 98^ contro il Trastevere a tempo ormai scaduto oltre i minuti di recupero. Ieri vero e proprio show dell’arbitro in Independent-Res Roma Rigore netto negato e rigore concesso allegramente. Quatto espulsioni!! Sull’espulsione di Borrelli si vede chiaramente che il direttore di gara e’ lontano dall’azione e non puo’ vedere, mentre si vede chiaramente che l’esperta” calciatrice della Roma mette il piede in campo per ostacolare la corsa all’avversaria”.

“L’arbitro che fa, prima fa cenno di fallo laterale e poi senza consultare nemmeno l’assistente di linea che gli aveva segnalato il fallo laterale, estrae un rosso diretto. Gli addetti ai lavori sanno quanto sudore e sacrifici economici ci sono dietro queste competizioni di livello nazionale che non possono essere depauperati con atteggiamenti del genere. Solo tutele e basta!”

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *