News

Genova si scalda per Italia-Brasile: al ‘Ferraris’ attesi più di 5mila spettatori

10 Ottobre 2022 - 07:00


Amichevole di lusso per la Nazionale Italiana, che oggi pomeriggio scenderà in campo nella splendida cornice dello Stadio “Luigi Ferraris” di Genova, per la sfida contro il Brasile. Test molto utile nel percorso di avvicinamento delle Azzurre al Mondiale in programma la prossima estate. Come riportato dai canali ufficiali della Figc il capoluogo ligure ha risposto con grande entusiasmo al richiamo delle ragazze di Milena Bertolini, con più di 5mila biglietti emessi fino a questo momento. I tagliandi per assistere alla gara potranno essere acquistati fino al calcio d’inizio del match presso le agenzie Vivaticket e sui siti internet figc.vivaticket.it e vivaticket.com (il botteghino dello stadio sarà aperto dalle ore 14 alle 19). Nelle 24 ore che precedono il calcio d’inizio è quindi lecito aspettarsi un’ulteriore incremento di pubblico, pronto a sostenere la squadra e a colorare di azzurro le tribune di Marassi.

In totale saranno circa 1.800 i giovani – tra studenti, studentesse, calciatori, ma soprattutto calciatrici – presenti sugli spalti: la Figc, per dare seguito al progetto di Educazione al Tifo corretto che accompagna le Scuole Calcio in occasione delle gare di tutte le squadre nazionali, attraverso il Settore Giovanile e Scolastico ha distribuito gratuitamente i biglietti d’ingresso ai club del territorio e delle regioni limitrofe, oltre agli istituti scolastici e alle associazioni sportive del comune di Genova. Nell’ambito della promozione dell’attività femminile, la gara di Genova è stata anche occasione per l’organizzazione di un ‘Play Day’ dedicato al programma #UnGiocodaRagazze, che ogni anno prende vita in tutta Italia in occasione della ‘Settimana Europea dello Sport’. Il ‘Play Day’ si è svolto sabato 8 ottobre a Chiavari e ha visto la partecipazione di circa 100 bambine accolte dallo staff regionale Liguria del Settore Giovanile e Scolastico coinvolgendo anche i club Entella, Sampdoria, Rivasamba e Sestri Levante, oltre a due istituti scolastici di Chiavari.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *