News

Galles, annunciata la parità retributiva tra uomini e donne per i loro impegni in Nazionale

19 Gennaio 2023 - 13:40

Il Galles si unisce a USA, Inghilterra, Brasile, Norvegia, Australia e Nuova Zelanda: la parità di stipendi è ora una realtà nel Paese del Regno Unito. La Federcalcio gallese, altresì detta FAW, ha infatti concordato un accordo che vedrà l’immediata entrata in vigore della parità retributiva. La squadra maschile del Galles ha concordato una riduzione dello stipendio del 25% per consentire un aumento della stessa percentuale per la squadra femminile, sancendo così di fatto la nascita dell’equal pay.

Gemma Grainger, allenatrice della squadra, ha commentato così la notizia alla BBC: “Sono davvero felice della parità di retribuzione, riguarda l’uguaglianza: ‘Together Stronger’ è stato il mantra di tutte le squadre nazionali gallesi, e l’abbiamo dimostrato anche questa volta. Come parte dell’impegno del FAW verso l’uguaglianza, siamo ora orgogliosi di annunciare che insieme, le nostre squadre maschili e femminili hanno concordato una struttura di parità retributiva per le future partite internazionali. Speriamo che ciò consentirà alle future generazioni di ragazzi e ragazze di vedere che da noi l’uguaglianza esiste, e ciò è importante per la società nel suo insieme. Speriamo che la collaborazione con la squadra maschile continui a crescere, ogni nostro calciatore e ogni nostra calciatrice devono rappresentare il ‘Together Stronger’. Il calcio femminile sta crescendo e lo farà ancora di più ora”.

TCF