News

Francia, Diani: “Tutti noi vogliamo davvero vincere, dovremo prendere questa sfida sul serio e tenere a bada Miedema”

23 Luglio 2022 - 15:45


Grande attesa per il Quarto di Finale dell’Europeo in programma questa sera tra la Francia e l’Olanda. Kadidiatou Diani, una delle protagoniste del reparto offensivo delle transalpine, ha condiviso queste parole in merito all’incontro e al duello con la bomber olandese Miedema: “Miedema è un’attaccante che fa un ottimo movimento tra le linee e può concludere bene. Penso che ci creerà molti problemi, ma cercheremo di rimanere molto concentrati e lavoreremo duro assieme per tenerla a bada. La chiave sarà prendere questa partita molto sul serio, e non lasciarsi influenzare dal 3-1 con cui le abbiamo battute nel torneo a Febbraio. Abbiamo davvero bisogno di essere concentrati perché una competizione come questa è molto diversa da un’amichevole. Tutti noi vogliamo davvero vincere. Abbiamo bisogno di iniziare bene e rimanere molto concentrati sui nostri obiettivi”.

Queste invece le riflessioni di un’altra attaccante come Clara Matéo: “Che io parta titolare o dalla panchina, l’unica cosa che conta è che faccia bene la squadra. In allenamento facciamo il possibile, siamo lì per le nostre compagne di squadra. L’idea è di restare unite tutte e 23 fino alla fine. Abbiamo iniziato bene la competizione, battendo l’Italia 5-1 e segnando quei cinque gol nel primo tempo. Abbiamo usato tutte e tre le partite per fare esperienza ed eliminare i piccoli errori che abbiamo commesso in ognuna di esse. Vogliamo attingere a queste tre partite per migliorare le nostre prestazioni e costruire il nostro slancio durante la competizione. Abbiamo seguito l’Olanda, quindi ci sono cose che proveremo per fermarli e vincere. Sappiamo che sarà una partita molto difficile. Ci si aspetta molto da noi ma abbiamo le nostre armi. Miedema? È un’ottima giocatrice ed è anche molto versatile. È molto dotata tecnicamente, quindi dovremo tenerla d’occhio per cercare di impedirle di entrare in gioco. Abbiamo delle grandi giocatrici anche noi quindi starà a noi prendere il mano gioco e sfruttare i nostri punti di forza”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *