News

Fiorentina, buon test contro l’Atletico: decide la brasiliana Ludmila

20 Agosto 2022 - 09:45


È stato un test importante quello disputato dalla Fiorentina Femminile, che ha sfidato in Spagna l’Atletico Madrid per il “II Trofeo Ciudad de Alcalà“. La formazione viola, in partita per tutti i novanta minuti, è caduta per il gol realizzato da Ludmila nella ripresa. Questa la cronaca del match condivisa dai canali ufficiali del club gigliato:

“L’Atletico Madrid vince 1-0 e si aggiudica il “II Trofeo Ciudad de Alcalà by MadCup” dopo 90 minuti di battaglia. La Fiorentina regge più di un’ora, poi la qualità delle spagnole prevale. Ultimo atto di questo precampionato prima dell’inizio della Serie A Femminile 2022/23. L’inizio di match è tutto biancorosso con le padrone di casa che provano a schiacciare la Viola nella propria metà campo. Il primo tentativo è di Moral, murata sul più bello. L’Atletico insiste spingendo sulla sua imperiosa fisicità e tiene in scacco la difesa gigliata, la palla però non arriva mai pericolosa dalle parti di Schroffenegger. Al 20’ prima occasione per la Fiorentina: da un corner in sfavore parte il contropiede viola con Boquete e Kajan, la palla va all’ungherese che anticipa un po’ il tiro, Gallardo chiude a terra. Cinque minuti dopo la partita si accende. Prima è la viola ad andare vicina al vantaggio con Huchet dalla distanza e Boquete che riceve in area, doppia finta e spara un tiro che il portiere avversario devia in corner. Poi poco prima del cooling break sono le spagnole a sfiorare il gol ancora con Moral che colpisce la traversa. Si va a riposo in parità sullo 0-0. Al rientro in campo Coach Panico getta nella mischia Baldi, Erzen e Monnecchi. L’Atletico Madrid prova a dare un’accelerata al match e ha subito una grandissima occasione con Santos che sola in area calcia a lato. Non si fa attendere la risposta viola con Boquete dal limite dell’area, il suo tiro è deviato in tuffo dal portiere. Il match è in equilibrio precario e ci pensa Ludmila da Silva a portarlo dalla parte madrilena. La numero 8 brucia in area Agard con uno strappo fulmineo e mette in mezzo un tiro-cross che piega le mani di Baldi per l’1-0. Ancora scossa per il gol preso la Fiorentina rischia di nuovo ma stavolta Guerrero non è lucida e dopo un controllo al volo manda alto a due passi dalla porta. Girandola di cambi per entrambe le formazioni ma Atletico più in palla. A 10’ dalla fine Ajibade avrebbe sui piedi la palla del raddoppio ma sbaglia il controllo e la difesa spazza. Non succede più nulla e dopo cinque minuti l’arbitro comanda la fine dell’incontro. L’Atletico Madrid si aggiudica il torneo ma la Fiorentina esce dal campo a testa altissima per aver giocato a viso aperto contro una della formazioni più forti del panorama europeo. Con questa partita finisce il precampionato della Viola. Settimana prossima inizia la Serie A Femminile: la Fiorentina è attesa subito dal difficilissimo match in trasferta contro il Milan (domenica ore 17.30 diretta su La7).”

Risultato Finale: 1-0 (57′ Ludmila da Silva)

ATLETICO MADRID: Gallardo (C), Perez, Moraza, Van Dongen, Rodriguez C., Guerrero, Lopez, Santos, Banini, Da Silva, Moral. A disposizione: Vizoso, Barth, Lundkvist, Garcia, Rodriguez L, Sanchez N., Sanchez C., Zafra, Staskova, Ajibade, Fernandez. All.Oscar Fernandez
ACF FIORENTINA: Schroffenegger, Tortelli (C), Agard, Jackmon, Cafferata, Parisi, Huchet, Mijatovic, Boquete, Catena, Kajan. A disposizione: Baldi, Russo, Sabatino, Monnecchi, Breitner, Zanoli, Erzen, Corazzi, Giacobbo, Menta. All.Patrizia Panico 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *