Everton, Payne si presenta: “Ho sempre desiderato tornare a giocare in Inghilterra, possiamo fare grandi cose”

Negli scorsi giorni l’Everton Women ha annunciato la firma della nazionale irlandese Heather Payne, che arriva dopo un’esperienza collegiale lunga quattro anni negli USA. La giocatrice, ex Bristol City, si è subito presentata ai microfoni del club dicendosi entusiasta di esser tornata in Inghilterra e svelando le sue ambizioni future. Queste le sue dichiarazioni:

“Sono davvero entusiasta di diventare una giocatrice dell’Everton. Questo è un grande club che ha grande tradizione nello sviluppo di giovani talenti. Ho sempre desiderato tornare a giocare in Inghilterra. Penso che sia uno dei migliori campionati al mondo. Sono davvero felice di avere l’opportunità di tornare e vedere cosa posso fare. Non vedo l’ora di scendere in campo. Ho avuto la possibilità di parlare con Courtney Brosnan e fare un paio di conversazioni sull’Everton. Aveva solo cose positive da dire sul Club. Lei adora stare qui. È un ottimo posto in cui crescere, ed è ciò che voglio fare in questa fase della mia carriera, quindi sono davvero entusiasta di iniziare. Penso che questo club possa realizzare grandi cose. Dopo esser finiti tra i primi sei la scorsa stagione, sono sicura che sperano di fare lo stesso anche quest’anno, se non meglio. Non vedo davvero l’ora di giocare, far parte di questa squadra e offrire tutto ciò che posso.”

TCF