News

Esclusiva TCF – Verena Amorin Dias: “Col Milan una vittoria speciale, sogno di segnare il gol della matematica salvezza del Pomigliano!”

9 Novembre 2022 - 12:55


Terza ed ultima parte dell’intervista che Verena Amorin Dias ha concesso a Tutto Calcio Femminile. L’attaccante del Pomigliano ha parlato cosi della sua partita e del suo gol da ricordare, presentando inoltre il prossimo impegno della squadra in Serie A contro il Sassuolo.

Qual’è la partita che finora, nel corso della tua carriera, ti è rimasta più impressa e perché?

“A questo ci pensavo giusto la settimana scorsa…(sorride). Ho giocato tante partite importanti nella mia carriera. Ma quella contro il Milan è stata davvero speciale! (Ride)”

Qual’è invece il goal più importante che hai realizzato nella tua carriera?

“Giocare in un campionato europeo è già un grande successo per me. Il goal più importante lo sogno, perché non l’ho ancora realizzato, e sarà quello che sancirà la matematica salvezza del Pomigliano! (Ride)”

Chi è la giocatrice a cui sei più legata e perché?

“Dico ancora una volta Taty Sena che, oltre ad essere brasiliana e bahiana come me, è sempre felice. E questo suo atteggiamento contagia in maniera positiva chiunque le stia intorno”.

Alla ripresa del campionato giocherete un importante scontro salvezza contro il Sassuolo. Pensi che potrete continuare a stupire e fare risultato anche in Emilia Romagna? Avete delle soluzioni tattiche per mettere paura alla squadra neroverde?

“Sì, certamente. Io vado alla ricerca della vittoria contro qualsiasi squadra, sempre con la massima umiltà ed il dovuto rispetto. Mi allenerò molto durante questo periodo, per migliorare le mie capacità in modo da essere pronta per la partita e concretizzare al massimo ogni occasione che mi si presenta per segnare o per aiutare in qualche modo la squadra. Le mie compagne faranno altrettanto. Siamo un grande gruppo e lo dimostreremo anche contro il Sassuolo!”

Per te, da un punto di vista calcistico, l’Italia rappresenta un punto d’arrivo o hai l’ambizione di confrontarti con campionati ancora più importanti?

“L’Italia era per me un importantissimo obiettivo ed oggi l’ho raggiunto. Sto bene qui, ma ho anche grandi ambizioni”.

Infine, dicci cosa pensi delle altre squadre di Serie A. Chi vedi come favorita per il titolo? E contro chi dovrà confrontarsi invece il Pomigliano per restare nella massima Serie?

“Le squadre di Serie A sono tutte forti. Non vedo una favorita per il titolo. Il campionato è molto lungo e tutto può ancora succedere. Il Pomigliano ha solo bisogno di continuare a credere nelle proprie capacità. Noi siamo forti e cercheremo di scalare la classifica a prescindere dall’avversario.”

Finisce così la nostra chiacchierata con Verena Amorim che corre veloce dentro il campo e sforna determinazione e senso pratico fuori dal rettangolo verde. A Pomigliano gongolano, perché quella che sembrava all’inizio un’impresa utopica, si sta sempre più trasformando in realtà. Verena ne è sicura: la squadra è forte e non teme nessuno. E di questo si stanno convincendo sempre più persone. Il miracolo del Presidente Pipola non sembra ancora esaurito e le sue “Pantere” sono pronte a dimostrarlo.

TCF (3 – fine)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *