News

Esclusiva TCF – Tavagnacco, Ferrer: “Messi un mito, vorrei lottare per la classifica dei cannonieri”

25 Ottobre 2022 - 17:45


E’ entrata in pista dopo le prime tre giornate di campionato. Julia Diaz Ferrer, stella del Tavagnacco Femminile e grande intuizione estiva del vice presidente Bonanni, ha saltato l’avvio del torneo cadetto per un’espulsione rimediata nell’ultima partita della stagione scorsa in Svizzera. “Ho avuto un problema con l’arbitro, nella gara a San Gallo. Prima mi ha inflitto un giallo ingiusto poi è scappata qualche parola di troppo”. Storia vecchia. Conta il presente. Julia si è messa la maglia del Tavagnacco è ha subito “spaccato”. Due partite, tre reti.

“Come è nata la mia passione per il calcio? Diciamo che sono nata con un pallone tra i piedi. I miei genitori non erano entusiasti. Poi, alla fine mamma Amanda e papà Jordy si sono arresi. Ora sono dei miei grandi tifosi. Seguono le partite in televisione”.

Ferrer è talento allo stato puro. Ha dribbling, corsa, fiuto del gol. “Il mio idolo? Da tifosa del Barcellona non posso che dire Messi”. Ci mancherebbe. Julia nasce punta centrale. Poi, nelle ultime stagioni si è ritrovata a giostare da attaccante esterna. “Fatico di più però questo progetto non mi dispiace. Quanti gol spero di segnare? Quando sono arrivata al Tavagnacco ho detto che sarei stata felice di arrivare a quota cinque prima di Natale. Ora dico che mi piacerebbe lottare per la classifica dei cannonieri di Serie B”.

TCF (1 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *