News

Esclusiva TCF – Spal, Ligi: “Che maturità l’Italia e Galli è un modello, Ferrara darà tanto calore alle Azzurre”

6 Settembre 2022 - 07:30


Oggi pomeriggio sarà al “Mazza” a tifare Italia. Insieme a tutta la Spal. Nina Ligi, uno degli ultimi colpi di mercato della società estense, ha accettato con entusiasmo di passare dalla Serie B con il Ravenna, all’Eccellenza. Stregata dal progetto femminile della Spal del presidente Tacopina. Ma il primo pensiero è per le Azzurre e per la delicata sfida con la Romania.

“L’Italia dopo il deludente Europeo ha avuto una reazione fantastica. Da squadra matura e convinta delle proprie potenzialità. In Inghilterra è andata male. Pazienza. La squadra della cittì Bertolini ha già voltato pagina e ora farà di tutto per conquistare il visto per i Mondiali in Oceania”.

La calciatrice Azzurra che più ti entusiasma?

“Aurora Galli. Per me è un modello. E dovrebbe esserlo per tutte le calciatrici che fanno le centrocampiste. Galli ha classe, senso tattico ed è sempre pronta ad aiutare le compagne. Non è un caso che sia l’unica italiana che gioca in Super League. E quanto valga il calcio Inglese lo abbiamo visto agli Europei”.

La Romania non sarà un avversario semplice.

“Abbiamo parlato con Grecu, la nostra compagna della Spal. Ci ha confermato che la Romania verrà a giocarsi la partita al massimo delle proprie possibilità. Non dimentichiamo che le nostre avversarie hanno attaccanti importati come Rus o Carp”.

Un pronostico?

“L’Italia è più forte. E sono convinta che riuscirà a vincere e a conquistare la qualificazione diretta ai Mondiali”.

Le Azzurre avranno il sostegno del pubblico di Ferrara.

“Saremo in tante a trasmettere tutto il nostro calore alla Nazionale Azzurra”.

TCF (1 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *