News

Esclusiva TCF – Sant’Agata, Cucinotta: “Il derby? Palermo favorito ma ce la giocheremo, purtroppo io sono squalificata”

7 Settembre 2022 - 12:00


Da giorni si mangia le mani. “Quella maledetta doppia ammonizione a pochi minuti dalla fine della partita. Ha fatto scattare la squalifica e ora dovrò vivere il derby in tribuna. Soffrirò ancora di più”. Nica Cucinotta, difensore, classe ’89, è una dei simboli del Sant’Agata. La neo promossa squadra messinese è pronta a vivere il derby di Serie C con il Palermo. Le ragazze sognano una grande domenica, un grande pubblico.

“Dopo i tanti problemi legati al Covid non è semplice riportare la gente allo stadio. Speriamo nel calore dei nostri tifosi. Il Palermo viene dalla Serie B, noi abbiamo vinto il campionato d’Eccellenza. Un piccolo vantaggio spetta di diritto alle rosanero. Ma non hanno già vinto, noi ce la giocheremo. Con tutto il nostro entusiasmo”.

Il Sant’Agata Femminile ha scelto di confermare il gruppo storico cercando poi dei rinforzi sul territorio. Il Palermo è una squadra ancora in costruzione. Cucinotta conosce molte delle sue avversarie. “Ho giocato fino alla Serie A con l’Orlandia ’97. Chi temo del Palermo? Diana Coco, ad esempio. Lei ha grande qualità. E, restando al mio ruolo, nel reparto difensivo una dei pilastri è Marta Collovà. Noi dobbiamo fare la nostra partita. Che rabbia non poter essere in campo per una sfida così emozionante. E’ chiaro che si affronteranno due formazioni che hanno obiettivi diversi. Credo che il Palermo abbia la forza per tornare in Serie B mentre il nostro traguardo è centrare la salvezza”.

TCF (1 – segue)
 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *