News

Esclusiva TCF – San Marino, Tamburini: “Stiamo riuscendo a creare un bel gruppo, con l’Hellas una partita speciale, possiamo puntare al 4° posto”

9 Dicembre 2022 - 16:15


Martina Tamburini è uno dei giovani volti nuovi della San Marino Academy. Dopo un lungo trascorso con la Jesina, l’attaccante classe 2002 è approdata nel club del Titano dimostrando di avere le qualità per poter recitare un ruolo da protagonista nel reparto offensivo di coach Domenichetti. E realizzando già tre reti in questa prima parte di campionato. Tamburini ha parlato cosi a Tutto Calcio Femminile.

Qual’è stato il tuo approccio e cosa ti piace del mondo San Marino Academy?

“Il mio approccio è stato fin da subito molto propositivo sapendo che sarebbe stato completamente diverso rispetto all’anno precedente. Questo mi è stato possibile anche grazie al bel gruppo che ho trovato appena sono arrivata e quindi ad una bella accoglienza. Del mondo San Marino Academy ciò che mi è piaciuto in particolare è stata proprio questa accoglienza, ma anche le strutture che vengono messe a nostra disposizione”.

Un tuo giudizio sull’inizio di stagione della squadra e su quello tuo personale.

“L’inizio è stato un pò difficile, considerando anche che molte ragazze del gruppo erano nuove, me compresa. Stiamo avendo alti e bassi ma, partita dopo partita, stiamo riuscendo a creare un bel gruppo. Personalmente sono abbastanza felice di come ho iniziato, anche se penso di poter dare molto di più, sia a livello realizzativo che di prestazioni in generale”.

La partita più bella tua e della vostra stagione e quella che vorreste rigiocare?

“Probabilmente la risposta a tutte e tre le domande è la partita contro l’Hellas Verona. Me la ricordo molto bene quella partita perché avevamo messo in campo del buon gioco e anche il giusto atteggiamento. Inoltre proprio in quella partita ho segnato il mio primo gol con questa maglia. Vorrei rigiocarla, quella partita, perché credo che ci fossimo meritate i tre punti. E lo stesso discorso vale per la partita con il Brescia”.

Quale può essere invece il vostro obiettivo per questa stagione? 

“Essendo un campionato di alto livello, non è facile, ma secondo me il nostro obiettivo può essere quello del quarto posto”.

Cosa ti ha colpito di coach Domenichetti?

“La prima cosa che mi ha colpito è stata il suo approccio con noi giocatrici. Essendo giovane ed avendo smesso di giocare da pochi anni, secondo me il dialogo con lei è molto più aperto e semplice, mi fa sentire a mio agio. Inoltre condivido le sue idee di gioco e mi piace il calcio che vuole esprimere”.

TCF (1 – segue)

©FSGC


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *