News

Esclusiva TCF – Res, Caporro: “Abbiamo una grande società, una grande storia, anche una squadra di valore ma dobbiamo imparare a essere più cattive”

15 Luglio 2022 - 17:10


Il campionato è finito da molte settimane e quindi è il momento giusto per le analisi. Serena Caporro, portiere della Res Roma VIII che ha appena rinnovato il suo contratto col club giallorosso anche per la prossima stagione, parla cosi a TCF: “Di sicuro, potevamo fare qualcosa di più”.

Cosa è mancato alla Res?

“Non l’impegno della società. Abbiamo alle spalle una proprietà forte e un club che ha una storia fantastica nel femminile”.

Anche la squadra sembrava competitiva.

“Esatto. Sulla carta c’erano tutte le condizioni per conquistare la promozione in Serie B. Eravamo considerate tra le grandi favorite per il salto di categoria. Ma i campionati non si vincono sulla carta. Si vincono in campo”.

E qualcosa non ha funzionato.

“Dobbiamo metterci più cattiveria. Soprattutto nei momenti decisivi. Il Girone meridionale è diverso dagli altri gironi. Le squadre che lottano per la promozione sono soltanto tre massimo quattro. Quindi tutto si decide in poche partite. E noi molte di queste sfide decisive purtroppo le abbiamo sbagliate”.

TCF (1 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *