News

Esclusiva TCF – Presidentessa Gorno: “Perchè noi società non siamo coinvolte di più nel progetto Serie B? Mi è dispiaciuto sapere che la presidentessa Signorile aveva ceduto il titolo della sua Pink”

26 Maggio 2022 - 17:45


C’é un calcio femminile che si avvia a una nuova era. E un campionato di Serie B pieno di punti interrogativi. La presidentessa del Brescia Femminile Clara Gorno è una manager importante. Lei come altri presidenti, potrebbero dare un contributo importante alla crescita del movimento portando idee moderne.

“Mi sembra strano che nessun Presidente di Serie B sia stato invitato a partecipare ai tavoli per la struttura dei nuovi campionati”.

Il prossimo campionato cadetto sarà a 16 squadre costerà molti soldi.

“Avremo anche l’Under 17 nazionale. Fate un pò di conti. Tra prima squadra, Primavera e Under 17 dovremo andare nove mesi in giro per l’Italia. E i contributi non sono una base importante. Sono solo un aiuto”.

Il calcio femminile merita di alzare l’asticella.

“A tutti i livelli. Ho invece la sensazione che sia comunque considerato di un livello più basso. E noi ci accontentiamo. Eravamo felici quando Girelli è stata ospite a Sanremo. Ma la sua entrata in scena è avvenuta dopo mezzanotte. Perchè non ha potuto intervenire alle 21,30 con Ibrahimovic? E ancora…”.

Prego.

“Dobbiamo facilitare la presenza di tifosi sugli spalti. Basta con partite a orari assurdi. Ancora non ho capito la Finale di Coppa Italia alle 14,15 a una temperatura impossibile. Noi non dobbiamo accontentarci. Non vogliamo nel femminile personaggi che ci scelgono solo perchè sono stati bocciati nel maschile”.

Alcune società hanno venduto il titolo sportivo.

“Ho provato grande dispiacere nel sapere che la presidentessa Signorile ha dovuto cedere il titolo della sua Pink. Credo che per lei sia una ferita profonda. Vorrei anche che l’Associazione Calciatrici non si limitasse a pensare alla Serie A ma si occupasse anche del torneo cadetto”.

TCF (4 – fine)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *