News

Esclusiva TCF – Pres Clara Gorno: “Non mi piacciono i pettegolezzi: hanno detto che avevo venduto il titolo all’Atalanta, una vera falsità”

26 Maggio 2022 - 17:25


Clara Gorno è un vulcano di idee. E’ alla guida delle Leonesse da poco tempo eppure ha trasformato il mondo Brescia. Portandolo in una dimensione diversa.

“A inizio stagione qualcuno ha osservato che in campo, più o meno, c’era la stessa squadra della gestione Cesari. Vero. Ma il Brescia di Cesari si era salvato alla penultima giornata mentre noi siamo stati in lotta per la Serie A fino alla fine. Piuttosto c’é una cosa che mi sta infastidendo di questo mondo”.

Cosa?

“Qualcuno alimenta falsi pettegolezzi. Hanno messo in giro la voce che io avrei firmato la cessione del titolo sportivo all’Atalanta. Una bugia assurda. Ci pensate, io e la mia famiglia che abbiamo Brescia sulla pelle come potremo mai vendere il titolo all’Atalanta”.

Il Brescia quindi giocherà il prossimo anno in Serie B.

“Sicuro, anzi più che sicuro”.

Con quali obiettivi?

“Ripartiamo dal secondo posto e dalla voglia di continuare a far crescere il progetto. Soddisfatti anche di aver centrato questo traguardo avendo speso meno di tutti. E di aver fatto delle scelte che hanno pagato”.

Tipo?

“Qualcuno mi aveva suggerito di non confermare due calciatrici che poi, invece, sono state fondamentali. Mi avevano detto davanti alla mia decisione di non tagliarle che: “Te ne pentirai”. Non me ne sono pentita. Anzi, sono orgogliosa di loro e di tutte le mie atlete”.

TCF (2 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *