Esclusiva TCF – Maxi offerta dello Zenit ma Polli non vuole tradire Empoli


Sta arrivando il calcio russo anche nel mondo femminile. Sta arrivando con soldi e progetti ambiziosi. Una delle realtà d’elite di quel mondo è lo Zenit di San Pietroburgo. La società cara al Presidente Putin. il club dove hanno allenato, tra gli altri, Spalletti e Mancini.

Lo Zenit ha deciso di avere anche una squadra femminile di alto livello. E sta sondando alcune delle giovani più importanti del panorama Europeo. Così i manager russi hanno contattato il procuratore Taffarel per avere informazioni su Elisa Polli. Una delle protagoniste del campionato. Una delle stelle della nuova generazione di bomber. Per lei era pronto un contratto lungo e importante.

Taffarel ha presentato l’offerta alla sua assistita. Sottolinenando il fatto che ormai la sua assistita è entrata in un’orbita internazionale. Polli ha preso atto con soddisfazione di questa opzione ma la sua volontà è quella di chiudere il campionato a Empoli. Dove sta completando, alla grande, il suo percorso di crescita. Poi, a fine stagione Elisa è destinata a diventare oggetto di molte altre attenzioni. In Italia e all’estero.

TCF