News

Esclusiva TCF – Martina Tamburini: “Sono ossessionata dal gol e punto a segnare il più possibile. Mi piacciono Girelli e Benzema, orgogliosa degli anni alla Jesina”

9 Dicembre 2022 - 16:45


Terza ed ultima parte dell’intervista di TCF a Martina Tamburini. La giovane attaccante della San Marino Academy ha parlato anche dei suoi anni alla Jesina, dei suoi modelli e dei suoi obiettivi. Ecco le sue riflessioni:

Il tuo passato è stato quasi interamente alla Jesina. Cosa ti lega a questo club e cosa ricordi dei tuoi anni in biancorosso? 

“Quello che mi lega alla Jesina, essendoci stata per quattro anni, è un ricordo affettivo che porterò sempre con me. In questi anni ho accumulato tantissimi ricordi, sconfitte ma anche vittorie, tanti gol, momenti negativi dai quali siamo riuscite ad uscire da squadra. Nel complesso sono molto orgogliosa della squadra di cui ho fatto parte, ma anche molto felice della realtà nella quale mi trovo ora”.

Quali sono i tuoi obiettivi personali per questa stagione?

“Il mio obiettivo personale, essendo un’attaccante ed essendo “ossessionata” dal gol, è quello di segnare il più possibile. Ma un’altra cosa altrettanto importante è migliorarmi costantemente da tutti i punti di vista”.

E quali i tuoi sogni per il resto della carriera?

“Volendo fare la calciatrice, i miei sogni per il resto della carriera sono quelli di ambire alla massima serie e giocare competizioni internazionali. La strada, però, è ancora lunga”.

Quali sono i tuoi idoli o punti di riferimento al maschile e al femminile?

“Al femminile mi piace molto Girelli, mentre al maschile, in questo periodo, Benzema, perché penso sia un attaccante davvero completo sotto ogni aspetto”.

Cosa c’è nella tua vita oltre il calcio. Studi? Lavori? Hai altre passioni oltre al pallone?

“Oltre al calcio studio Scienza della Nutrizione all’Università di Urbino: sono al secondo anno. Un’altra passione che ho da diverso tempo è la cucina. Mi diverte molto cucinare per i miei amici e per la mia famiglia.”

TCF (3 – fine)

©FSGC


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *