News

Esclusiva TCF – Marta Morreale: “Che battaglie con mamma Michela per giocare a calcio, Baggio un mito”

22 Agosto 2022 - 18:30


Non è stato facile per Marta coltivare la passione per il pallone. “E’ stata una battaglia convincere mamma Michela. Lei era contraria al cento per cento. Ricordo che alla fine, quando dette il via libera disse: “Vedrai che smetterai dopo aver preso il primo calcio. Invece sono ancora a lottare dietro a un pallone”. Ride Marta Morreale che, tra l’altro, in famiglia aveva preziosi alleati. “Mio babbo Roberto è stato allenatore del Firenze Ovest e mio fratello maggiore Andrea ha militato nel Lanciotto Campi Bisenzio. E’ stato lui a farmi innamorare del calcio. Lui giocava in porta e a volte mi invitare a calciare. Che divertimento”.

I suoi miti sono quasi tutti centrocampisti Interpreti fantastici del su ruolo. “Robi Baggio è stato un mito. Poi mi è sempre piaciuto Iniesta. Uscendo dal ruolo di centrocampista facevo un gran tifo per Batistuta”. Marta però ha anche una grande passione per la pallacanestro. “Il mio idolo? Jordan”.

TCF (3 – fine)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *