News

Esclusiva TCF – Italia U23, Ct Grilli: “Il nostro compito è valorizzare questi talenti anche per la Nazionale maggiore, queste ragazze hanno grande voglia ed entusiasmo”

12 Novembre 2022 - 08:45


Dopo i test di ottobre contro Spagna e Belgio, chiusi rispettivamente con una sconfitta e una vittoria, la Nazionale Italiana Under 23 è invece tornata in campo giovedi per un’altra amichevole di valore contro il Portogallo. Una sfida vinta dalle ragazze della Ct Nazzarena Grilli grazie alla rete della giovane scuola Roma Gallazzi. La Ct delle Azzurrine ha parlato cosi alla trasmissione “TCF” del momento della squadra:

“Le ultime gare disputate sono state tutte e tre delle buonissime prestazioni. Noi stiamo lavorando durissimo con lo staff per aiutare queste ragazze nel loro percorso di crescita. Sono ragazze che hanno tantissima voglia, tantissimo entusiasmo, si applicano molto. E quindi tutto questo porta poi a fare delle prestazioni buone. C’è ancora da gestire meglio proprio anche questa grande voglia che a volte in partita porta a fare delle scelte forzate. Però sono dei dettagli da correggere che fanno parte del percorso. Anche come atteggiamento la nostra è una squadra sempre propositiva, cerchiamo di andare ad aggredire sempre in avanti, è un pò il calcio che piace a me e allo staff. Vogliamo dare alle ragazze quel coraggio per poter poi esprimerlo in campo. Stiamo lavorando molto anche attraverso i video nelle preparazioni alle gare, perchè secondo me le ragazze devono avere conoscenze, quando conosci bene l’avversario vai in campo anche con più tranquillità. Vedo che le ragazze giocano con grande forza, grande entusiasmo e questo è di buon auspicio”.

“Noi lavoriamo a strettissimo contatto con la Nazionale maggiore, infatti abbiamo fatto anche due giorni di ritiro insieme questa settimana. Le nostre ragazze hanno fatto più o meno gli stessi test che ha fatto il gruppo della Ct Bertolini, proprio perchè cosi facendo riusciamo a tenere monitorate più ragazze possibile. Io credo che poi una ragazza quando è forte lo è indipendentemente dall’età”.

“Quest’anno abbiamo tanti talenti del 2003, e nonostante ci fosse stato il raduno dell’Under 19 abbiamo portato con noi anche una 2004 come Beccari. Tenete presente che nelle partite che facciamo sfidiamo delle ’99, delle 2000 o 2001. Quindi ci fa sentire ancora più felici perchè vuol dire che le nostre giovani crescono bene. Noi abbiamo soltanto una ’99, che è Irene Santi, che è una ragazza che merita e che sta facendo bene anche nella sua Inter. È un bene che queste ragazze giochino e facciano esperienza. Ripeto noi abbiamo partite di grande livello con tante Nazionali forti, ora affronteremo l’Inghilterra che è una delle più forti in assoluto. È un percorso che noi siamo felici di fare perchè siamo sicuri che arricchirà molto queste ragazze sia tecnicamente, che tatticamente e che fisicamente. Perchè le porta a conoscere e confrontarsi con delle realtà nuove dove magari il calcio professionistico c’è già da tempo”.

“Il nostro gruppo è formato in gran parte da ragazze che già conoscevo perchè le avevo allenate nelle selezioni minori. Qualche talento si è perso per strada e io credo che i talenti sono talmente pochi che dobbiamo fare di tutto per ritrovarli e recuperarli. Stiamo facendo anche questo tipo di lavoro in Under 23 con Heden Corrado o altre ad esempio, ragazze che da più piccole erano di grandissima prospettiva me che si sono un pò perse negli ultimi anni. Cerchiamo di recuperare il più possibile queste ragazze che io avevo conosciuto da ragazzine e che ho ritrovato in squadra adesso. Facciamo di tutto per recuperare il talento. Il nostro compito è soprattutto valorizzare questi talenti, sia per la Nazionale maggiore che per le giocatrici stesse. Hanno una grande opportunità che è quella di fare della loro passione il loro lavoro”.

TCF ( 2 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *