News

Esclusiva TCF – Domenico Panico: “C’è già una prima spaccatura in questa nuova Serie A, la Viola è una bella squadra, vedo Sassuolo e Parma un pò in difficoltà”

9 Ottobre 2022 - 15:00


Intervenuto nel corso della trasmissione “Tutto Calcio Femminile” su TMW Radio, Domenico Panico, tecnico che nella passata stagione aveva portato alla salvezza in Serie A il Pomigliano, ha parlato cosi del nuovo campionato dopo queste prime cinque giornate:

“Nelle prime due giornate abbiamo visto forse qualche colpo di scena ma adesso vedo che le squadre più forti stanno già un pò prendendo il largo, come ci fosse già stata un pò una prima spaccatura nella classifica. Questa sosta arriva al momento giusto magari per qualche squadra che sta un pò in deficit tecnico, tattico e fisico. Mi riferisco al Sassuolo e al Parma, due squadre che sulla carta si pensava potessero avere qualche punto in più. Per quanto riguarda le altre la Fiorentina ha preso il posto del Sassuolo della passata stagione. Una squadra bella, lanciata, compatta, sta facendo molto bene. Ed è stata brava ad approfittare di quella prima giornata del Milan un pò particolare. Il Milan stesso adesso si è rimesso in sesto con tre vittorie e ora affronterà il derby. Però insomma una prima spaccatura c’è stata, ci sono queste sei belle alte già lanciate e queste quattro che devono svegliarsi al più presto perchè sennò poi iniziano dei problemi”.

“La corsa salvezza? Si sapeva dall’inizio che Como e Pomigliano sarebbero state le due squadre che avrebbero dovuto lottare maggiormente. Il Como è una squadra neopromossa che ha cambiato tanto e il Pomigliano è un club comunque giovane nel panorama. Anche il club campano ha voluto cambiare tantissimo, è stato gettato via il lavoro fatto l’anno scorso ripartendo quasi da zero. Nelle ultime gare ho visto un Como in crescita dal punto di vista delle prestazioni, mentre chi ho visto un pò in difficoltà sono il Sassuolo e Parma, non dal punto di vista del gruppo ma da quello della presenza in questo momento. Il Parma anche se è stato costruito in estate ha giocatrici molto forti e ha una società davvero forte. Il Sassuolo l’anno scorso lottava per la Champions, ora devono immedesimarsi in questa nuova situazione, cercando poi presto di fare punti perchè di gare facili non ce ne sono. Nelle prossime giornate ci saranno tanti scontri diretti importanti per capirne di più sulla corsa alla salvezza”.

TCF (1 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *