News

Esclusiva TCF – Avv. Romanelli: “Giugliano ha rifiutato offerte dall’estero, per Bragonzi sogno lo stesso percorso di Cantore. Como l’ambiente ideale per giovani come Beccari e Pavan”

6 Agosto 2022 - 07:20


Seconda parte dell’intervento dell’avvocato Claudia Romanelli, responsabile della P&P Women, una delle procuratrici più importanti del calcio femminile.

“Bragonzi? La scelta di Sassuolo ci piace molto. Troverà un allenatore importante come Piovani. Voglio aiutare le ragazze più giovani e aiutare il movimento femminile professionistico a crescere. Le ragazze piccole sono terreno fertile. Nel momento in cui si dà alle ragazze una strada da seguire, da tutti i punti di vista, le aiutiamo a compiere l’ultimo salto di qualità. Asia ha già maturato esperienze importanti. Spero che segua le orma di Cantore, quindi spero di rivederla presto in bianconero”.

“Pavan e Beccari?  Sono più piccoline. Si sono fatte notare all’Europeo Under 19 e Beccari è stata anche tre settimane convocata con la Nazionale maggiore. La Primavera per loro era troppo poco. Una sfida in una squadra come il Como che l’anno scorso in Serie B ci ha fatto emozionare è l’ambiente giusto per due giovani come loro. Nel Como avevo già Carravetta che restarà anche quest’anno. Pavan ritrova de la Fuente e il direttore Keci avuti all’Inter. Insomme le ho messe nelle condizioni migliori per fare bene”.

“Il rinnovo di Giugliano? Manuela poteva andare all’estero. Aveva ricevuto offerte importanti. Ma ha scelto di allungare il contratto e di restare a Roma per vivere in maglia giallorossa l’esperienza della prima Champions”.

TCF (2 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *