News

Esclusiva TCF – Arezzo, Pres Anselmi: “La nostra è stata una cavalcata incredibile, Mister Testini è stato determinante e che bello il supporto dei tifosi allo Stadio”

22 Maggio 2022 - 07:45


Protagonista nel corso della trasmissione “Tutto Calcio Femminile” su TMW Radio, Massimo Anselmi, Presidente dell’Arezzo Femminile, ha parlato dello splendido percorso della formazione toscana che ha da poco conquistato la promozione in Serie B. Queste le sue riflessioni:

“Dopo la passata stagione, dove eravamo arrivati ad un passo dalla promozione, siamo ripartiti con ancor più entusiasmo e questa è stata la chiave. Ci ha caricato ancora di più, il progetto ha preso ancora più forma e si è consolidato. Abbiamo fatto tutto il necessario per riparare a qualche errore e abbiamo aggiunto quelle componenti che ci hanno veramente convinto che questo poteva essere l’anno giusto. La nostra è stata una cavalcata incredibile in un girone molto complicato: sei/sette squadre erano attrezzate per la promozione. Nonostante i nostri ambiziosi obiettivi quindi quando sono usciti i gironi ci siamo subito resi conto che il nostro era davvero di grande livello. Questo però non ci ha scoraggiato, anzi ci ha dato quella forza in più e ci ha fatto pensare partita per partita”.

“Il rapporto con il nostro tecnico, Emiliano Testini, è stato fondamentale. Ha accettato di cimentarsi nel calcio femminile con qualche riserva iniziale ma è stato subito determinante. Io avevo subito capito quanto fosse importante per noi ma poi col passare del tempo lui si è consolidato ancora di più. Il suo lavoro durante gli allenamenti e nel’analisi delle varie avversarie è stato fondamentale per le ragazze. Ha dato grande sicurezza alla squadra”.

“Le partite che ci hanno dato maggiore consapevolezza sono stati gli scontri diretti, sono stati fondamentali per farci capire che poteva essere l’anno giusto. In questi big match abbiamo dimostrato la nostra grande forza e abbiamo acquistato più consapevolezza, mentre magari le sfide contro le squadre di bassa classifica sono state le più difficili perchè le ragazze erano meno preoccupate”. 

“L’apporto dei tifosi ed il clima che si è creato allo stadio è stato decisamente importante. Ho insistito per aprire lo stadio e devo infatti ringraziare le istituzioni e l’Arezzo maschile che gestisce l’impianto che mi hanno assecondato e ci hanno dato questa opportunità. Lo stadio dà quel qualcosa in più alle ragazze e l’apporto dei tifosi ha fatto la differenza”. 

TCF ( 1 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *