News

Domenico Panico a TCF: “Il Como sarà la sorpresa, non capisco il Parma che parla di salvezza, l’Inter continuerà a crescere”

24 Agosto 2022 - 18:20


Ancora tanta Serie A analizzata da mister Domenico Panico ai microfoni di Tutto Calcio Femminile.

La squadra rivelazione del torneo?

“Punto sul Como. Mi piace il progetto tattico di de la Fuente. E mi ha convinto la loro campagna acquisti. La società ha confermato tutto il vecchio gruppo, ha inserito giovani dal talento esplosivo come Beccari e Beretta e ha portato dentro calciatrici esperte come Kravets e Stapelfeldt. Un giusto cocktail. Il Como non sarà la vittima sacrificale in questo campionato”.

Altre possibili sorprese?

“Resto stupito quando sento il Parma parlare di salvezza. Una squadra che ha in attacco Pirone, Banusic, Martinovic e dietro a loro Ippolito come può pensare solo alla salvezza? Complimenti al Presidente americano che ha deciso di far giocare al Tardini le partite del femminile. Altri club dovrebbero prendere esempio da lui”.

L’Inter vuole continuare a crescere.

“E ci riuscirà. Guarino aveva bisogno di un pò di tempo per dimenticare la Juve e calarsi in nel mondo nerazzurro. L’Inter può lottare per la zona Champions. E mi piace anche la nuova Fiorentina. I ritorni di Parisi e Agard daranno ancora più forza alla nuova sfida viola. Loro sono figlie di una Fiorentina che vinceva”.

Progetto nuovo, invece per il Sassuolo.

“Ma Piovani è una garanzia. Riuscirà a far crescere le giovani di talento che sono arrivate e  valorizzerà alcune calciatrici di buon livello. Penso, ad esempio, alla mia Moraca. Tutte le mie titolari che hanno lasciato il Pomigliano hanno trovato un’ottima sistemazione. Vuol dire che è stato fatto un bel lavoro”.

TCF (3 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *