News

Dir Jacobelli a TCF: “Montemurro ha idee moderne e ha trasmesso la mentalità europea, Fiorentina-Parma sfida interessante”

17 Settembre 2022 - 07:45


Xavier Jacobelli racconta Joe Montemurro. Il direttore, intervenuto alla trasmissione “TCF” ha parlato cosi del tecnico italo-australiano che ha stregato tutti fin dal suo arrivo l’anno scorso sulla panchina delle Women bianconere:

“Di Montemurro mi ha colpito la sua preparazione, anche se non è stata una scoperta perchè stiamo parlando di un signore di cinquantatre anni che ha alle spalle delle esperienze importanti. Mi ricordo di quando sottolineò di quanto il calcio olandese, il calcio di Cruijff, il calcio di Sacchi fosse il suo modello di ispirazione. È un allenatore che ha vissuto grandi avventure all’inizio in Australia, poi all’Arsenal con cui ha vinto la Super League. È un allenatore che ha idee moderne, che pratica un calcio offensivo e che ha trasmesso alla Juventus quella mentalità europea maturata specialmente nella sua esperienza con le Gunners in Inghilterra. Ha vinto subito il Triplete italiano con le bianconere e si è presentato anche in Champions con grandi ambizioni legittimate dalla crescita esponenziale del valore tecnico della sua squadra. Quindi io sono convinto che tanti più tecnici del valore di Montemurro e tante più giocatrici del calibro delle diverse nazionali che sono arrivate in Italia, arriveranno anche nei prossimi anni e tanto più il livello tecnico del nostro calcio femminile crescerà”. 

Si tocca poi anche il tema Fiorentina, che potrebbe scavalcare nuovamente la Juve e salire in vetta alla classifica con una vittoria. “Contro il nuovo Parma sarà una sfida molto molto interessante – continua Jacobelli – ma nelle Viola c’è una certa Boquete che si sta mettendo abbondantemente in luce con prestazioni e gol. Anche se non è una sorpresa. Ho conosciuto invece il Presidente delle crociate Krause. Ha idee molto illuminate e illuminanti. E anche l’investimento che ha fatto nel settore femminile lo dimostra”.

TCF (2 – segue)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *