News

Dati Opta, ecco la Top11 della 6° giornata di Serie A

20 Ottobre 2022 - 12:30


Torna l’appuntamento con la rubrica condivisa dalla Divisione Femminile della FIGC, che attraverso i propri canali ufficiali propone la squadra ideale della giornata appena terminata secondo i dati Opta. Ecco la Top 11 della sesta giornata del campionato di Serie A:

“Ecco gli Opta facts relativi alla Top 11 della 6ª giornata della Serie A Femminile TIM:

Rachele Baldi: Nella giornata appena conclusa il portiere della Fiorentina ha effettuato cinque parate (vs Pomigliano); nessun estremo difensore ne conta di più nel sesto turno di Serie A.

Amanda Nildén: In questo turno di campionato la svedese ha partecipato a tre marcature: doppietta e assist contro la Sampdoria – nessuna giocatrice ha fatto meglio. La bianconera inoltre ha centrato tre volte lo specchio della porta nella giornata appena conclusa, più di qualsiasi altra.

Stefanie van der Gragt: Oltre a essere l’unico difensore con due reti di testa all’attivo in questo campionato, la nerazzurra è la giocatrice che in generale conta più respinte difensive nella giornata appena conclusa (12).

Elisa Bartoli: Il difensore della Roma ha firmato il gol vittoria contro il Sassuolo ed effettuato cinque conclusioni nel match – solo Benedetta Glionna e Kelly Gago (sei a testa) hanno fatto meglio in questo turno di campionato.

Maria Luisa Filangeri: La giocatrice del Sassuolo ha effettuato 10 respinte difensive nella gara con la Roma – più di qualsiasi altra nel match e solo due in meno rispetto a Stefanie van der Gragt (12) nella giornata appena conclusa.

Arianna Caruso: La bianconera è, con Tabitha Chawinga, una delle due sole giocatrici con due assist serviti in questo turno di Serie A. Due tiri nello specchio inoltre per la centrocampista, meno solo di Nildén (tre) nella giornata appena conclusa.

Manuela Giugliano: La giocatrice giallorossa primeggia in questo turno di campionato per occasioni create (otto, almeno quattro più di qualsiasi altra) e cross effettuati (corner inclusi): 13, al pari di Linda Tucceri.

Matilde Pavan: Nella sfida con il Parma la giocatrice del Como ha trovato il suo primo gol in Serie A, diventando solo la seconda classe 2004 (dopo Chiara Beccari) con una rete all’attivo nel torneo. 15 passaggi nella ¾ avversaria inoltre per la centrocampista, più di qualsiasi altra nel match.

Elisa Polli: Grazie alla doppietta contro il Milan, la nerazzurra è ora l’unica giocatrice con tre marcature multiple all’attivo in questa Serie A e la miglior marcatrice del torneo con sette reti. Due conclusioni in porta nella sfida col Milan, meno solo di Nildén nella sesta giornata.

Tabitha Chawinga: Oltre a essere, con Nildén ed Polli, una delle tre giocatrici che in questo turno sono state coinvolte in più marcature (tre) grazie alla rete e ai due assist contro il Milan, la nerazzurra è anche quella che dall’inizio del torneo ha preso parte a più gol: nove (cinque sigilli, quattro passaggi vincenti).

Milica Mijatovic: La giocatrice serba, autrice del gol vittoria contro il Pomigliano, ha realizzato una rete con il suo unico tiro del match e ha toccato tre palloni nell’area di rigore avversaria – solo Martìnez (11) e Sabatino (quattro) – hanno fatto meglio nella sfida”.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *