News

Coscarello, Greco: “Annata incredibilmente sfortunata, ma le mie ragazze sono state straordinarie”

1 Luglio 2022 - 09:30


Silvio Greco, tecnico dell’Eugenio Coscarello, compagine calabrese retrocessa in Eccellenza dopo la sconfitta nei play-out contro il Grifone, ha parlato ai canali ufficiali del club lodando comunque il grande impegno messo in essere dalle proprie ragazze lungo tutto l’arco della stagione. Queste le sue dichiarazioni:

“Ed eccoci qui a tirare le somme di un’annata interminabile, incredibilmente sfortunata. Chi non vive direttamente queste cose non può capire. Basta guardare il risultato del play-out, dare giudizi è da sciocchi, risultato che fortunatamente ha poco condizionato il nostro lavoro che dal 2 agosto al 12 giugno è stato continuo, duro, di crescita. Tantissime difficoltà che si sono presentate un po’ prima dell’inizio del campionato, i codardi si sarebbero tirati fuori subito, altri avrebbero cercato alibi puntando il dito, addirittura avrebbero, com’è successo, rinunciato ancor prima di iniziare. Invece noi tutti Eugenio Coscarello Castrolibero abbiamo dato fiducia ad un gruppo di ragazze che oggi dico straordinarie, con le proprie forze, con tanta passione, con determinazione non abbiamo mai mollato dopo umiliazioni (risultati, insulti ed episodi stranissimi) citati solo per dare merito a queste ragazzette terribili che hanno sempre reagito silenziosamente. Un film bellissimo, pieno di colpi di scena, dalle emozioni fortissime, con un finale bruttissimo da accettare, ma che sarà comunque un punto di partenza per queste giovanissime calciatrici. I miei ringraziamenti vanno ad un presidente di un’umiltà, serietà e passione per questo sport incredibile, Francesco Coscarello, ad uno staff che mi ha supportato e sopportato per due anni (Mario Mazzuca, Andrea Arciglione e Gianmaria Molinari) e soprattutto a voi, vere protagoniste che avete lottato per questa maglia fino all’ultimo secondo di questa Serie C. Tanto rispetto, contro tutto e contro tutti, un unico cuore che ha ferito più volte, ma non ha mai smesso di battere: Anna Greco, Fede Cali, Donato Morena, Gatto Angela, Erica Facchineri, Ceravolo Veronica, Franconiere Vittoria, Sacco Giorgia, Aprile Mariagrazia, Orefice Greta, Margari Benny, Morgante Nadia, Vigna Simona, Curcio Lele’, Siciliano Maria, Paola Rizzatello, Rizzo Laura.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *