News

Cortefranca, Vivirito: “Stagione molto positiva con un grande gruppo e una grande coach, di Napoli ricordi davvero bellissimi”

20 Giugno 2022 - 13:45


Dopo l’ultima parte di questa stagione vissuta in forza al Cortefranca Femminile, dove si è resa subito protagonista con la sua esperienza in mediana, Silvia Vivirito si è riunita nei giorni scorsi al “Chiovato” di Bacoli per festeggiare i 10 anni dalla storica promozione del Napoli Femminile in Serie A. La giocatrice ha ricordato quei momenti, stilando anche un bilancio sui mesi trascorsi in maglia rossoblù. Queste le sue dichiarazioni:

“Della città di Napoli ho ricordi davvero bellissimi. Sul campo del “Chiovato” di Bacoli conquistammo la promozione in Serie A e per noi fu un anno davvero magico, per me e per la squadra fu un qualcosa di assolutamente irripetibile. Essere tornata qui e rivedere di nuovo le mie ex compagne, dopo quella stagione, è stato davvero incredibile.”

“Un aneddoto su Gais? Ti posso dire che Fulvio Gais mi chiamava “Coucha”, lo stesso soprannome del centrocampista dell’Inter Estebian Cambiasso. Anzi me lo urlava spesso quando io ero sul rettangolo di gioco, senza dimenticare che è stato davvero un grande dirigente. Era molto appassionato di sport ed è un peccato che non ci sia più, perché persone così fanno il bene di qualsiasi disciplina.”

“Un bilancio sull’ultima stagione al Cortefranca? Credo che la stagione della nostra compagine sia stata davvero molto positiva. Ce la siamo giocata al meglio fino a che abbiamo potuto, bellissimo il gruppo ed una mister (coach Mazza ndr) davvero molto brava a mio avviso. Sul mio futuro, io mi trovo molto bene al Cortefranca, adesso vediamo cosa succederà.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *