Coppa Italia – San Marino vs Roma 1 a 6, finale


Troppo superiore la squadra giallorossa e ci mancherebbe, oltre alla categoria di distanza, ci sono moltissimi soldi di investimento di differenza.

La Roma infatti liquida già in questa andata il discorso qualificazione alla semifinale di Coppa Italia, 6 a 1 il risultato per le giallorosse.

Dopo il 2 a 0 della prima frazione firmata, come abbiamo raccontato nel pezzo precedente da Soffia e Swaby, la Roma nella ripresa ha dilagato.

Il terzo gol arriva su rigore trasformato da Andressa, che si rifà dell’errore dal dischetto di domenica scorsa in campionato con l’Empoli. Ciccioli tocca ma non può fermare la palla destinata all’angolino sinistro.

Continuano gli attacchi delle calciatrici di Bavagnoli che trovano il quarto gol con Bartoli che colpisce da centro area dopo un tiro ribattuto della Thestrup.

Il 5 gol arriva da un’assistenza di Andressa per la Bonfantini che dopo alcune occasione del primo tempo mette la sua firma sulla gara dopo un dribbling in area.

Il San Marino però non ci sta e prova prima con Petkova e poi con una punizione di Cecchini a segnare sul tabellone il gol della bandiera.

E’ però la Roma che passa ancora con Thestrup che sfrutta l’ennesimo assist di Andressa. Di un’altra categoria già nella nostra Serie A.

Sul finale, arriva comunque la gioia per le calciatrici di casa che con Petkova sfruttano al meglio un errore della retroguardia della Roma. La calciatrice ex Empoli in area fulmina la Pipitone ed esulta alla Ronaldo per il gol, a suo modo storico, del San Marino.

La partita termina quindi come detto sul 1 a 6. Roma che quindi, senza bisogno di attendere il ritorno, attenderà la vincente di Milan e Fiorentina per vedere chi la sfiderà in semifinale.

Per il San Marino un’esperienza che potrà servirgli anche nella volata per la Serie A che sta disputando con Napoli e Lazio.

TCF