News

Como, Cavicchia: “Contenti del percorso nonostante qualche punto lasciato per strada, la sosta arriva nel momento giusto”

10 Novembre 2022 - 15:20


Federica Cavicchia, centrocampista del Como Women, è stata intervistata dai microfoni ufficiali della società lariana in merito al momento della squadra, in questo periodo di pausa dovuto alle Nazionali. La giocatrice, che non ha ancora trovato moltissimo spazio per i postumi dell’infortunio subito al crociato, analizza così il momento delle biancoblù:

“Sicuramente siamo contenti del nostro percorso fino ad oggi, anche se c’è un po’ di rammarico per aver lasciato qualche punto per strada. Ne è un esempio la partita di domenica scorsa contro il Sassuolo, quando dopo essere andati in vantaggio potevamo chiuderla prima e andare sul 2-0. In generale, a parte la prima con la Juve che non fa testo, già dalla seconda giornata con la Fiorentina meritavamo di portare a casa un punto e invece è arrivata una sconfitta.”

“Dobbiamo continuare sulla nostra strada e adesso abbiamo tre lunghe settimane di stop, che secondo me arrivano nel momento giusto, perché stavamo accusando un po’ di stanchezza fisiologica. Dobbiamo sfruttarle al meglio per recuperare e farci trovare tutte pronte per la prossima partita contro il Milan”

“La scorsa stagione è stata difficile per me, perché mi sono rotta il crociato alla prima giornata di campionato e quello è stato un duro colpo. Il percorso di recupero è lungo e difficile, con alti e bassi. Ancora oggi ci sto lavorando, perché non si smette mai di lavorare al recupero. Allenarsi insieme ed essere una squadra coesa è importantissimo, l‘anno scorso ci siamo accorte che per raggiungere grandi traguardi il gruppo fa la differenza; perciò dobbiamo essere tutte unite dentro e fuori dal campo, sia che una giochi, sia che non giochi perché quando il mister chiama devi farti trovare pronta.”

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *