News

Commento TCF – L’Italia sbatte contro il muro islandese, Bergamaschi risponde a Vilhjalmsdottir

14 Luglio 2022 - 18:15


La seconda uscita dell’Italia al Campionato Europeo 2022 non ha portato i tre punti che le nostre Azzurre volevano. La partita contro l’Islanda si mette subito male con il vantaggio di Vilhjalmsdottir che sfrutta una respinta corta di Gama e batte Giuliani di controbalzo. I cambi di Bertolini, rispetto alla sfida persa contro la Francia, non portano gli effetti sperati almeno nella prima parte di gara. L’Islanda si difende con ordine e, almeno, nella prima frazione non corre molti rischi. L’Italia tenta spesso la via del lancio lungo, strada che però contro le rocciosi islandesi non paga a dovere.

Nella ripresa c’è subito Bonansea che si piazza a sinistra al posto di Caruso. Giusto il tempo di sette minuti e anche Girelli fa il suo ingresso in campo al posto di una buona Martina Piemonte. Le Azzurre iniziano a prendere in mano il pallino del gioco a centrocampo. Al 62′ da una discesa proprio della neo entrata Bonansea nasce la rete del pareggio con Bergamaschi che di piatto trafigge l’estremo difensore avversario. Arriva l’attesa scossa, l’Italia si riversa nella metà campo islandese, centra un palo con Bonansea, sfiora l’angolino basso con Simonetti ma non riesce ad effettuare il sorpasso. Prima della fine rischia di subire la seconda rete ma Vilhjalmsdottir spreca a pochi metri dalla porta di Giuliani.

Finisce quindi in parità con l’Italia che, almeno nella ripresa, ha mostrato tutto il suo carattere. La sfida contro il Belgio di lunedì 18 ci dirà se le Azzurre potranno proseguire il proprio cammino in questo Europeo oppure se dovranno abbandonare la competizione.

Marco Cicali


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *