News

Commento TCF – L’Inter vince con il minimo sforzo, Como ko con onore

30 Settembre 2022 - 19:00


L’Inter di Rita Guarino si conferma in vetta alla classifica grazie alla vittoria odierna contro il Como Women. Una vittoria ottenuta con il minimo sforzo nel primo tempo, con le nerazzurre che sono andate in rete tre volte nelle uniche tre occasioni create. Inizia Polli al 12′ che sfrutta un cross di Mihashi e una spizzata di Karchouni. L’attaccante italiana si ripete al 40′ quando intercetta un retropassaggio suicida di Lipman e anticipa Korenciova. Nel mezzo il rigore trasformato da Bonetti al 27′, rigore conquistato da Polli. Prima dell’intervallo Rizzon realizza il penalty assegnato da Virgilio e accorcia le distanze meritatamente. Le lariane, dopo 45 minuti, possono recriminare anche per due legni colpiti e per un’ottima occasione di Pavan, perfettamente neutralizzata da Durante.

Nella ripresa accade poco e nulla. L’Inter va vicina al poker con un destro in corsa di Marinelli, il Como prova ad accorciare con un tiro di Carravetta che passa ad un soffio dal palo e con una punizione di Di Luzio che Durante respinge. Prima del finale le lariane vanno vicinissime al secondo gol con Kubassova che in spaccata anticipa Durante ma non inquadra la porta e con Carravetta che prende l’ennesimo legno della serata lariana.

La formazione del presidente Verga non ha affatto meritato il ko, tenendo testa dal primo all’ultimo minuto alla capolista. Una sconfitta assolutamente diversa da quella rimediata all’esordio in Serie A contro la Juventus. Il Como è sulla buona strada per lottare in ogni partita, serviranno una maggiore precisione e cattiveria in area avversaria e una maggiore concentrazione in fase difensiva.

Marco Cicali


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *