News

Commento TCF – L’Inter stravince il derby, 4-0 su un Milan spuntato

15 Ottobre 2022 - 15:10


Il derby della Madonnina, una partita che non ha bisogno di presentazioni. Davanti ai 1500 spettatori del ‘Breda’ di Sesto San Giovanni, Inter e Milan si sono sfidate non solo per la supremazia cittadina, ma anche per un posto in alta classifica. Le nerazzurre, prime con tredici punti, erano alla miglior partenza della storia in Serie A, mentre le rossonere, ferme a nove in classifica, erano riuscite a reagire con tre vittorie di fila alle prime due sconfitte.

Alla fine è stata l’Inter a vincere, anzi a stravincere questo derby, un 4-0 che non ammette discussioni. Per le rossonere si è trattato della seconda sconfitta nei sette derby giocati in A, mentre le nerazzurre hanno conquistato il quarto successo di fila, non era mai successo dal 2019 ad oggi.

Il primo tempo è stato divertente, veloce e intenso: una gara ad alto ritmo che sarà sicuramente piaciuta agli appassionati. Il Milan ha iniziato fortissimo, pressando a tutto campo per impedire la manovra avversaria, ma si è ritrovato sotto già al nono. Un colpo di testa della solidissima Van der Gragt, su angolo di Karchouni, ha infatti firmato l’1-0. La squadra di Ganz ha subito il colpo, ma non si è arresa, sfiorando il gol in due occasioni: traversa di testa di Grimshaw e botta solitaria in area di Thomas, su cui è stata superlativa Durante.

Appena le ospiti hanno tirato un po’ il fiato, l’Inter ha colpito spietata, soprattutto grazie alla velocità di Njoya e Chawinga. È stata proprio la maliana a siglare il raddoppio, mettendo in rete al volo dopo un errore di Giuliani, che ha perso la palla dalle mani. Dieci minuti più tardi Polli ha mandato il match al riposo sul 3-0, insaccando di destro il suo sesto gol stagionale (grazie anche a una deviazione maldestra di Arnadottir) su assist di una imprendibile Chawinga.

Nella ripresa il Milan è partito di nuovo forte, ma non è andato oltre a un paio di conclusioni dalla distanza dell’indomabile Grimshaw. Anzi, è stata l’Inter a segnare di nuovo al nono minuto, 4-0 firmato da Polli, una doppietta realizzata di petto su uno spunto della solita, infermabile Chawinga.

Sotto di quattro reti Ganz ha provato a cambiare qualcosa, togliendo un’impalpabile Kamila Dubcova per la terza punta Martina Piemonte, ma il Milan ha iniziato a perdere coraggio e accusare stanchezza, non trovando così lo spunto per risalire la china. Di fatto gli ultimi venti minuti sono stati in controllo totale dell’Inter, che si è quasi divertita nel provare ad arrotondare il punteggio.

È finito quindi con un trionfo nerazzurro il derby di Milano, l’Inter ha vinto 4-0 salendo a sedici punti in classifica e respingendo l’assalto della Fiorentina, che poche ore prima aveva battuto Pomigliano. Per il Milan è la terza sconfitta nel torneo, e ora sono diventati sette i punti di distanza dalla vetta.

Dario Damiano


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *