News

Cittadella, Corazzi: “Non so cosa sarà del futuro, ma torno a casa torno incredibilmente arricchita”

28 Maggio 2022 - 10:40


Si è conclusa nel migliore dei modi la stagione del Cittadella Women. La formazione granata, dopo un inizio altalenante, ha offerto nella seconda parte di campionato prestazioni molto convincenti conquistando diverse vittorie e terminando con degli ottimi 40 punti. Azzurra Corazzi, uno dei tanti talenti messi in mostra da Mister Colantuono, ha condiviso queste parole sui propri social in merito all’annata trascorsa e al suo futuro:

“Queste, siamo state, siamo e saremo per sempre NOI. Impossibile spiegarlo, impossibile che chiunque non l’abbia vissuto possa capirlo. Parlare di “famiglia” sembra scontato, è vero, ma mai come questa volta posso gridarlo nella maniera più sincera possibile. Un gruppo diventato “grande” con il tempo, con i sacrifici, con la pazienza di far sì che ogni nostro carattere si incastrasse perfettamente come un puzzle, con i sorrisi, con i pianti, con tante pacche sulle spalle… e poi ancora, con ogni nostra abitudine e scaramanzia… dallo scazzo di Otti per il riso che non c’è, al piatto stellato di Bea (un po’ di pasta, un po’ di riso, qualche goccia di pomodoro e delle buone verdurine… e che il grana sia lontano!) e alla crostata tagliata rigorosamente da Tonno; dalle passeggiate post caffè, ai momenti di attesa (infinita) colmati da TUTTE le barzellette di Mene (una più bella dell’altra) fino all’alzarsi in piedi quando il prof. Dany entra in CH; dalla riunione (con sbadiglio assicurato) allo spogliatoio e poi al campo. Per finire con i gol, festeggiati ogni singola volta tutte INSIEME, kilometri di scatto per esultare con le compagne, le urla che superano i decibel al limite dell’umano e i morsi di Peru (si, è successo anche questo). Starei qua a scrivere per ore, e non basterebbero per dire GRAZIE ad ogni singola persona di questo inimmaginabile e meraviglioso viaggio. Grazie, perché sono arrivata in un modo e torno incredibilmente arricchita, sia come calciatrice ma soprattutto come persona e non c’è cosa più bella. Immensamente grazie di TUTTO, davvero, dal profondo del mio cuore. Non so cosa sarà del futuro, so però che vi porterò per sempre con me come uno degli esempi più belli e rari di purezza. Granata una volta, granata per sempre! Cittadella Women “Nella tasca destra in alto”, vi voglio tanto bene”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *