News

Chievo, Venturi: “La squadra sta pagando nei risultati, cercheremo di fare 3 punti a Roma”

27 Aprile 2022 - 08:15


Giacomo Venturi, tecnico del Chievo Women, ha parlato ai canali ufficiali del club gialloblù analizzando la sconfitta per 4-2 patita nel weekend sul campo del Cesena. Secondo crollo consecutivo per la formazione veneta dopo il reboante 6-2 subito con il Cortefranca nel turno precedente. Queste le parole del mister:

“Sono sempre abituato a non scindere gli aspetti del gioco, non è che ci sia una questione di difesa e di difensori o una questione di attacco e di attaccanti. E’ una questione di squadra e di equilibri sia in fase di possesso sia di non possesso, che probabilmente in questa fase di campionato sta venendo un po’ meno rispetto a quello che era stato per due terzi della stagione.”

“Non c’è una spiegazione di causa-effetto, sono tanti fattori messi insieme, certi episodi di attenzione che qualche mese fa venivano graziati, in questo periodo veniamo sempre  castigate. Costruiamo tanto, ci avviciniamo alla porta avversaria tante volte e facciamo fatica a concretizzare. Altre squadre con molto meno costruiscono e finalizzano subito. Sono momenti in una stagione che vanno valutati con razionalità e equilibrio. La verità sta nel mezzo, prima pagavamo poco, ora troppo. Cercheremo di migliorare già da mercoledì e speriamo che sia quella decisiva.”

“Di buono c’è da prendere i segnali che le domeniche ti lasciano, se trascuri i segnali non prendi tutto il buono che puoi prendere dalle informazioni. Rianalizziamo la partita, curiamo tutti gli aspetti, siamo consapevoli che in questa fase la bilancia della fortuna e sfortuna ci penalizza. Cercheremo di trovare più convinzione nel fare le cose e poi siamo sempre quelli di tutta la stagione, che hanno fatto tendenzialmente bene e torneremo a fare quello.”

“E’ una fase del campionato in cui tanti risultati su altri campi sembrano un po’ strani, molte volte le motivazioni danno quella spinta in più. La nostra corsa è stata lunga e intensa e nel momento in cui alcuni obiettivi ti danno la sensazione di allungarsi o di sparire, la squadra ha ripreso fiato e ha pagato dal punto di vista dei risultati. Non è un dramma, lo è nei risultati e nell’ampiezza di certi risultati, ma abbiamo perso 3 punti, non 6, cercheremo di farne 3 con la Roma.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *