News

Chievo, Caneo: “Mi auguro che il calcio femminile cresca sempre di più, io voglio migliorare giorno dopo giorno”

4 Settembre 2022 - 08:15


Quest’estate Zoe Caneo ha ufficializzato il suo passaggio dal Tavagnacco al Chievo Women, tornando di fatto nella società in cui è cresciuta calcisticamente. La centrocampista ha parlato del suo ruolo e dei suoi obiettivi sulle pagine de ilmuseodilino.com. Queste le sue dichiarazioni:

“La mia passione per il calcio nasce circa all’età di 4 anni. Alla scuola dell’infanzia giocavo sempre con i miei compagni e un giorno i miei genitori decisero di portarmi a una partita di mio fratello (più grande di 3 anni) e mi fecero giocare con lui. All’inizio della mia carriera è filato tutto liscio, non ho mai avuto problemi, nonostante giocassi con i maschi hanno sempre avuto grande rispetto nei miei confronti.”

“Se non avessi fatto la calciatrice non avrei fatto nessuno sport perché da sempre vivo solo per il calcio. Il mio calciatore di riferimento all’inizio della mia carriera era Del Piero. Giocavo in attacco e mi ispiravo a lui. Ora gioco a centrocampo da parecchi anni e il mio idolo è Marco Verratti. Ho giocato in tutte le posizioni dell’ attacco e del centrocampo, preferisco giocare a centrocampo e gestire meglio il pallone per le compagne.”

“Mi auguro che in futuro il calcio femminile cresca sempre di più, meritiamo questo per tutti i sacrifici che ogni giorno facciamo. A livello personale gli obiettivi sono migliorare giorno dopo giorno.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *