Brescia, Treccani: “Un punto che muove la classifica e dà morale”


Il Brescia Femminile conquista un punto prezioso nel delicato impegno casalingo contro la corazzata Lazio. Le Leonesse, dopo lo svantaggio firmato da Martin, trovano il pareggio grazie alla rete di Magri, che consente alla squadra di dare continuità ai propri risultati. Questa l’analisi nel post gara di un soddisfatto mister Fabio Treccani:

“Cogliamo un bel punto contro una squadra che ha obiettivi diversi dal nostro. Direi che il primo tempo è stato più dalla nostra parte, peccato essere andate sotto alla prima occasione, ma poi la reazione della squadra c’è stata e nella parte centrale del primo tempo abbiamo sfiorato il gol diverse volte e la rete di Magri è stata il giusto coronamento di una bella prestazione collettiva”.

“Alla fine abbiamo rischiato un po’. Per quanto riguarda la prima parte, avevamo preparato la partita in modo attendista, per vedere come avrebbe affrontato l’approccio la Lazio. Il gol per assurdo ci ha svegliate, le ragazze hanno ricominciato a giocare e si è visto il Brescia della scorsa settimana a Verona. Nel secondo tempo qualcosa abbiamo lasciato, ma le ragazze hanno dato tutto quello che dovevano e potevano, e probabilmente nel finale hanno pensato a portare a casa questo punticino che muove la classifica e dà morale”.

“Il grande carattere della partita? Da questo punto di vista certo, al di là del risultato in sé avevamo chiesto alle ragazze di ripartire da queste cose qui. Atteggiamento giusto, grinta, cattiveria agonistica. Non possiamo prescindere da queste caratteristiche, e la prestazione poi viene di conseguenza. Si è visto secondo me ancora di più il carattere della squadra perchéabbiamo lottato contro una squadra esperta con giocatrici di qualità e categoria superiore. La nostra crescita passa anche da queste partite, e il punto di oggi (ieri ndr) è sicuramente un bel viatico per la partita di domenica prossima contro il Perugia che per noi è fondamentale”.