News

Bologna, Sassi: “Questo progetto mi ha affascinato, mi aspetto un’esperienza nuova e impegnativa”

22 Agosto 2022 - 16:00


Dopo la sofferta stagione scorsa il Bologna ha deciso di rilanciare il proprio progetto al femminile costruendo una rosa di livello che possa lottare ai vertici del campionato di Serie C Girone B. Oltre ad un tecnico di valore come Bragantini sono arrivate in squadra tante nuove calciatrici e tra queste anche Sara Sassi, giovane difensore classe 2003 cresciuta nella Reggiana e passata poi in seguito nelle Giovanili del Sassuolo Femminile, con cui ha giocato fino all’anno scorso. Queste le sue prime riflessioni dopo la firma: “Ho scelto Bologna perché il progetto mi ha affascinato in toto, dagli obiettivi al fatto di essere alla mia prima esperienza con le grandi. Mi aspetto un’esperienza nuova, sono sempre stata abituata a giocare con le mie coetanee: so bene che ora, essendo una delle più giovani, soprattutto dal punto di vista fisico sarà impegnativo. Sono un difensore abile a impostare, iniziando l’azione dal basso, quindi porto in squadra tecnica, oltre a tanta corsa e volontà. Devo migliorare, invece, dal lato fisico per farmi valere nei contrasti con le avversarie”.

Queste inoltre le dichiarazioni di un’altro acquisto della società rossoblù, anche lei in arrivo dal Sassuolo, Monica Spallanzani, attaccante classe 2003: “Da quando me ne hanno parlato, le idee del Bologna mi hanno colpito, tra ambizioni che organizzazione: possiamo fare una buona annata, con l’obiettivo di vincere il campionato. Sicuramente, da un punto di vista caratteriale devo crescere, ma allo stesso tempo porto freschezza all’interno della rosa. Siamo otto nuove giocatrici, oltre al mister, ma entriamo a far parte di un gruppo composto da ragazze che hanno giocato assieme per molto tempo: dovremo affinare le intese”.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *