News

Arsenal, Eidevall: “Abbiamo imparato molto dalla Juve, Beerensteyn una delle minacce principali”

7 Dicembre 2022 - 09:15


Sarà ancora una volta l’Arsenal Women l’avversario della Juventus in Champions League. Una partita dura attende le bianconere a Londra, dove si giocherà un crocevia importante per la qualificazione al prossimo turno. In conferenza stampa, ecco come il tecnico dei Gunners Jonas Eidevall ha presentato la partita: “Mi aspetto una partita competitiva, è molto interessante giocare con una squadra dalla mentalità europea con così poco spazio tra andata e ritorno. Abbiamo imparato molto della Juve e viceversa. Speriamo di aver utilizzato il tempo in maniera proficua. Le esterne d’attacco bianconere sono ottime e molto veloci in transizione. Beerensteyn è una giocatrice di livello internazionale per ritmo e passo, è una delle minacce principali. Se alterniamo le ali in fase offensiva creeremo più opzioni, se invece si accentrano potremmo usare i terzini. Noi ci adattiamo all’avversario per ottenere il meglio delle nostre giocatici”.

“Io e Montemurro? Abbiamo parlato a Torino. Mi è sembrato come sempre una persona simpatica e a modo. Non ho un rapporto con Joe più che con altri colleghi, ci siamo visti in Svezia a un evento e abbiamo parlato per un’oretta del suo lavoro all’Arsenal. Ha ottenuto molto col club e le persone ne parlano molto bene. Ho rispetto per lui, gli auguro il meglio per la stagione”.

“Il numero di partite nazionali e internazionali è aumentato troppo repentinamente, più di quello che le giocatrici possono gestire. Vogliamo giocare più partite e portare il calcio femminile a un pubblico più ampio ma dobbiamo gestire meglio tutto quanto. Club e Nazionali devono prendersi carico di questa cosa creando delle rose più ampie. Dobbiamo creare dei vivai migliori”.

TCF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *