News

Arsenal, Eidevall: “Abbiamo controllato la fase di possesso e di non possesso, Miedema è più pronta mentalmente”

8 Dicembre 2022 - 10:10


Vittoria fondamentale per l’Arsenal Women, che grazie all’1-0 contro la Juventus mette un piede e mezzo ai Quarti di Finale di Champions League. Jonas Eidevall, tecnico delle Gunners, ha parlato in conferenza nel post partita. Queste le sue dichiarazioni:

“Una giocatrice come Beerensteyn è una minaccia se perdi il pallone nello spazio sbagliato, ma è una giocatrice in meno per la Juve se la controlli bene. Bisogna avere coraggio nel giocare il pallone.”

“Il finale? Quando succede bisogna accettarlo. Nobbs è entrata per dare più energia e mantenere più il controllo del pallone. In situazione del genere bisogna essere logici e rispettare le giocatrici. Se le vedo stanche, con questo calendario, devo cercare di cambiare la partita per quanto posso.”

“Sono soddisfatto del controllo e del palleggio nel primo tempo. Abbiamo trovato molti spazi. Dobbiamo migliorare l’efficacia e la scelta dell’ultimo passaggio. Abbiamo fiducia e competenza per farlo ma serve tempo. Siamo più a nostro agio in fase difensiva e di costruzione. Dobbiamo migliorare ancora molto, ma questo è dovuto anche al ricambio delle calciatrici e agli infortuni.”

“Abbiamo fatto molto bene ma prendiamo una partita alla volta. Ora ci prepareremo al Lione che sarà complicata e alla sfida di campionato. Premiamo il tasto reset e giochiamo meglio.”

“A parte le prime battute dell’incontro, in cui la Juve ha avuto due ottime opportunità, la squadra è rimasta in controllo. Abbiamo controllato la fase di possesso e di non possesso, io penso al calcio così.”

“Miedema dopo il rientro è più pronta mentalmente e si diverte di più. Gioca meglio in attacco e in difesa. Se avesse avuto più qualità nei passaggi avrebbe fatto più assist oltre che il gol. Ma sono contento anche per il suo rapporto coi tifosi.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *