News

Analisi TCF – Verso Italia-Belgio, l’11 che vorremmo

18 Luglio 2022 - 14:10


Trovare l’undici giusto fra ragazze a disposizione e modulo corretto. Un esercizio difficile, riuscito male alla Ct Bertolini nelle prime due partite degli Europei 2022, contro Francia e Islanda. Ma allora perché non provare a ribaltare tutto (o quasi) in vista della sfida decisiva contro il Belgio? Ecco due possibili alternative tattiche da provare questa sera alle 21.

4-2-3-1
Giuliani
Di Guglielmo-Bartoli-Linari-Boattin
Rosucci-Simonetti
Bergamaschi-Girelli-Bonansea
Giacinti

La scelta più logica, con un pizzico di offensività maggiore. Fuori un’irriconoscibile e acciaccata Gama in difesa, una centrocampo in meno in mezzo al campo e una donna offensiva in più, per potersi poi permettere il lusso, a partita in corso, di poter sfruttare i cambi di Bonfantini e Piemonte, nel pacchetto avanzato, e di Galli, Giuliano e Caruso nel triangolo centrale.

3-5-2
Giuliani
Bartoli-Linari-Lenzini
Bergamaschi-Simonetti-Rosucci-Caruso-Bonansea
Girelli-Giacinti

Un modulo che può anche assumere i contorni di un 3-3-4, a cui aggiungere il dinamismo di Simonetti e – si spera – la ritrovata inventiva di Caruso. Sugli esterni, il motore inesauribile di Bergamaschi e la classe di Bonansea, che il ruolo lo ha già ricoperto in azzurro contro la Danimarca. Sabatino, Piemonte e Bonfantini possibili ricambi, senza dimenticare le qualità in bassa regia di Giugliano.

Michele Cassano


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *